Chevrolet Sail elettrica al Salone di Guangzhou

La Chevrolet Sail elettrica è stata presentata sotto forma di prototipo al Salone di Guangzhou, in Cina

da , il

    Chevrolet Sail EV

    La gamma di auto elettriche prodotte dalla Chevrolet si arricchisce di un nuovo modello. Al Salone di Guangzhou è stata presentata la versione a batterie della Chevrolet Sail, vettura compatta molto popolare nel Paese asiatico. L’auto è prodotta dalla joint venture Shanghai GM ed è stata esposta come concept car nel corso dell’importante autosalone. Non sono stati diffusi dettagli sui piani di produzione e vendita dell’auto. Oltre alla Sail, l’area espositiva della casa costruttrice giapponese ha visto anche la presenza della Chevrolet Volt.

    «La Sail elettrica – ha affermato l’azienda in una nota – è una vettura piccola e rispettosa dell’ambiente destinata alle tipiche famiglie cinesi». Il modello originale della Chevrolet Sail è stato introdotto sul mercato del Paese alcuni mesi fa.

    Alimentato da batterie agli ioni di litio, il motore elettrico della Chevrolet Sail è in grado di erogare una potenza di 90 cv e 220 Nm di coppia, disponibili da subito come in tutte le vetture di questo tipo. La velocità massima è di 130 km/h e l’autonomia dichiarata dalla casa costruttrice americana è di 150 km, sufficiente per le esigenze di mobilità urbana della maggior parte degli utenti.

    La progettazione e lo sviluppo della Chevrolet Sail elettrica sono stati curati dal Pan-Asia Technical Automotive Center di Shanghai GM. Come detto non sappiamo quando il prototipo inizierà ad essere prodotto in serie, ma sappiamo che la sorella maggiore Chevrolet Volt arriverà in Cina nel corso del 2011. E’ possibile che la Sail sia in futuro utilizzata come base per l’introduzione di auto elettriche piccole anche in occidente.