Chevrolet Spark EV: l’autonomia non sarà limitata come il prezzo [FOTO]

Chevrolet Spark EV: l’autonomia non sarà limitata come il prezzo [FOTO]

Al Salone di Ginevra 2013, anteprima europea per la Chevrolet Spark EV, versione elettrica della nota citycar

da in Auto 2013, Auto Elettriche, Auto nuove, Chevrolet, Chevrolet Spark
Ultimo aggiornamento:

    La Chevrolet Spark per come la conosciamo è un’onesta citycar dalla linea sbarazzina e con un pizzico di grinta nel frontale, rinnovato da pochissimo. Ora la Spark è pronta a debuttare nel mercato con una motorizzazione del tutto nuova: elettrica. In anteprima europea è stata presentata al Salone di Ginevra 2013 e in quest’occasione la Spark EV ha confermato tutta la dotazione tecnica già messa in mostra con la versione americana.

    Chevrolet Spark EV dietro

    Per Chevrolet, entrare nel mondo delle auto elettriche non è certo una novità perché l’ha fatto con la Volt lo scorso anno in stretta collaborazione con Opel che ha sviluppato la sua Ampera.

    Oltre ad apportare minime modifiche estetiche alla Spark, la Spark EV sfoggia un motore elettrico da 100 kw (130 cavalli) e l’esuberante coppia di 542 Nm, roba da granturismo da trecento orari. Forte di tanta spinta, la piccola utilitaria a emissioni zero copre l’accelerazione da 0 a 100 in meno di 8,5 secondi, riferimento in grado di far impallidire tante sportive.
    Il motore è alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio e 20 kWh di capacità, posizionato sotto i sedili posteriori. Raffreddate a liquido, perché si ricarichino all’80% servono appena 20 minuti da una presa di corrente ad alta tensione, viceversa, tra le 6 e 8 ore in caso di 220v.

    Chevrolet Spark EV motore

    La commercializzazione in Europa avverrà nel 2014, con cifre ancora tutte da scoprire. L’altra citycar che ha fallito miseramente, con prezzi di oltre 35 mila euro, è la Mitsubishi i-MiEV (insieme alle sorelle Citroen C-Zero e Peugeot i-On). A meno di un prezzo altamente concorrenziale, la sorte per la Spark EV sembra segnata. Perché avventurarsi quindi in un segmento ancora tutto da scoprire? Semplice.

    Negli Stati Uniti come in Europa i costruttori devono progressivamente abbattere il limite medio di emissioni dei modelli in gamma , e progetti come le elettriche aiutano non poco.

    Un concentrato di tecnologia la Spark EV che non si esaurisce al capitolo propulsione elettrica. Cambiano radicalmente anche gli interni, caratterizzati da due grandi touchscreen da 7 pollici. Quello al centro della plancia consentirà la gestione dell’infotainment, del climatizzatore e anche del proprio smartphone, grazie al sistema Chevrolet My Link. In più, per chi avrà un i-Phone, la Spark EV è compatibile con l’assistente vocale Siri.

    LE FOTO DELLA SPARK M.Y. 2013

    472

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto ElettricheAuto nuoveChevroletChevrolet Spark
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI