Chevrolet: tutti i modelli in listino con la possibilità dell’alimentazione bi-fuel

Chevrolet: tutti i modelli in listino con la possibilità dell’alimentazione bi-fuel

Tutti i modelli Chevrolet, per chi lo vuole, con l'impianto a gas

da in Chevrolet, Chevrolet Captiva, Chevrolet Epica
Ultimo aggiornamento:

    Chevrolet Epica

    Quasi scontato apprendere che uno dei motivi di maggior successo decretato alle Chevrolet in Italia sia il fatto che la Casa americana è una delle poche che prevede per i propri modelli la possibilità di dotarli tutti della doppia alimentazione, benzina/GPL.

    E così adesso tale sistema bi-fuel fa la propria comparsa anche su vetture prima escluse da questo beneficio, come la Epica e la Captiva che entrano a far parte anch’esse della lunga schiera di versioni dove è possibile istallare, a cura della Casa, il kit impianto GPL.

    Chevrolet Captiva

    E agli italiani piace il fatto di poter acquistare un’auto già predisposta dell’impianto a gas, primo perché è rimasto l’unico carburante ancora accessibile al portafogli dei nostri connazionali, poi perché pensare di istallare su un’auto nuova l’impianto da mani estranee a quelle della Casa o della concessionaria è una cosa che infastidisce in tanti. E che il mercato italiano si stia aprendo verso questo carburante lo dimostra il dato secondo il quale nel nostro Paese Chevrolet ha venduto 7.367 esemplari a gas nei soli primi tre mesi dell’anno, la maggior parte rappresentati da Matiz con 5240 esemplari, e 2.117 da Kalos.

    Manca un altro tassello, il metano, che vede stavolta Fiat in testa per le auto benzina/metano, con quasi 18.000 vetture vendute con questa alimentazione nel primo trimestre 2008 .

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChevroletChevrolet CaptivaChevrolet Epica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI