Chrysler: la tecnologia ibrida esportata in tutte le auto prossime sul mercato

da , il

    Chrysler 300

    Ambito il programma che riguarderà lo sviluppo della tecnologia ibrida anche per Chrysler che fa parte di una politica di sviluppo industriale che in una prima fase sta riguardando Dodge e la linea di Suv della Casa americana e che nel breve periodo potrebbe vedere il celebre marchio americano impegnarsi nella tecnologia delle vetture benzina-elettriche.

    Ma secondo un?intervista rilasciata al quotidiano Detroit News, Chrysler avrebbe intenzione di trasferire tale tecnologia in tutte le versioni di auto prodotte, piccole e grandi che siano, a cominciare dal prossimo mese di marzo dove dovremmo aspettarci le prime auto ibride della Casa americana.

    Dunque, almeno secondo le dichiarazioni rilasciate dal top manager Chrysler, il 2009 sarà caratterizzato dal debutto di un pick up Dodge Ram ibrido, stessa sorte accadrà alla Chrysler 300 e alla Dodge Charter berlina in un processo che verrà portato avanti attingendo dall?esperienza costruttiva di giganti del calibro di General Motors, BMW e Daimler e che, col tempo, coinvolgerà tutti i modelli in listino della Casa americana.