Chrysler Portal Concept: monovolume elettrica al CES 2017 [FOTO]

Chrysler Portal Concept: monovolume elettrica al CES 2017 [FOTO]

La nuova vettura elettrica del gruppo FCA promette un'autonomia di oltre 400 km e tanta tecnologia utile

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Auto nuove, Concept Car, Monovolume, Salone auto
Ultimo aggiornamento:

    La Chrysler porta o non porta una monovolume elettrica al CES 2017? La risposta è sì e si chiama Chrysler Portal Concept. In un primo momento, stando ai rumors, sembrava che l’azienza del gruppo FCA avrebbe esposto al celebre Consumer Electronic Show di Las Vegas una versione 100% elettrica della recente Chrysler Pacifica. In realtà, la notizia è stata poi smentita qualche giorno fa, facendo pensare che al CES avremmo solo visto la nuova versione del sistema di infotainment Uconnect (quarta generazione) come novità sostanziale. Ma non è così, dato che proprio oggi è stata svelata la nuova Chrysler Portal Concept, una monovolume completamente elettrica e pensata per la generazione dei Millennials.

    Rispetto alla Pacifica, lo si vede ad occhio che la Chrysler Portal Concept sia leggermente più compatta, dotata di un generoso passo di 3 metri. Ma è soprattutto a livello di design, sia dentro che fuori, che la Portal di distingue particolarmente dalla Pacifica.

    Tanto per cominciare, il frontale con gruppi ottici a LED che sembrano essere un pezzo unico con gli elementi a forma di C di colore bianco. Nella parte inferiore c’è una finta presa d’aria costituita da tanti fori, al cui centro spicca uno dei radar di cui è dotata la nuova vettura. Nella fiancata l’elemento più originale sono sicuramente gli sportelli, che, oltre ad avere uno stile abbastanza particolare, nascondono una soluzione inusuale: entrambe le porte sono scorrevoli, come potete vedere dalle foto ufficiali. Al posteriore i fanali sono a forma di C e richiamano i motivi dell’anteriore.

    Trattandosi pur sempre di una monovolume, all’interno troviamo soluzioni che la rendono anche pratica. Ad esempio i sedili sono disposti su delle guide per la regolazione, ma che al tempo stesso si dimostrano molto facili da rimuovere completamente o, anche solo, di essere ripiegati in pochi passaggi.

    Sulla plancia c’è un grosso display LCD che si estende per la quasi totale lunghezza della plancia, che svolge le funzioni di tachimetro e computer di bordo. A questo si aggiunge l’altro grande schermo touchscreen sulla consolle centrale per il sistema di infotainment. Molto particolare anche lo sterzo, che sembra quello di una navicella spaziale. Il tutto è condito dalla presenza di ben 10 docking station per diversi tipi di dispositivi mobili.

    La nuova Chrysler Portal Concept di guida autonoma (completamente autonoma in autostrada) e, in futuro, si prevede anche una tecnologia di riconoscimento facciale e tecnologia vocale biometrica. Come abbiamo già anticipato, la Portal è una vettura al 100% elettrica, dotata di un pacco batterie da 100 kWh posizionato sotto al pavimento dell’abitacolo, capace di garantire un’autonomia massima di 250 miglia (oltre 400 km). L’auto è dotata della sola trazione anteriore e quelli di Chrysler informano che con un caricatore di tipo rapido si può ottenere un’autonomia di 150 miglia (oltre 240 km) in appena 20 minuti di “rifornimento”.

    485

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2017Auto EcologicheAuto ElettricheAuto nuoveConcept CarMonovolumeSalone auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI