Chrysler PT Cruiser: fra un anno si cesserà di produrla

Certo il fine di Sergio Marchionne è un tantino meno nobile di quanto si possa immaginare di primo acchito, posticipare la fine di una vettura come la Chrysler PT Cruiser non significa dare una possibilità ulteriore alla vettura, quanto invece evitare l’inattività dello stabilimento di Toluca

da , il

    Chrysler PT Cruiser: fra un anno si cesserà di produrla

    i confronti di un modello che avrebbe dovuto essere di fatto abbandonato a se stesso, come sarebbe accaduto alla Chrysler PT Cruiser, sul quale Fiat ha deciso di scommettere ancora un anno, procrastinando per questo periodo il rischio di cessata produzione per quest?auto.

    Certo il fine di Sergio Marchionne è un tantino meno nobile di quanto si possa immaginare di primo acchito, posticipare la fine di una vettura come la Chrysler PT Cruiser non significa dare una possibilità ulteriore alla vettura, quanto invece evitare l?inattività dello stabilimento di Toluca, negli USA, dove fra un anno e mezzo circa inizierà la produzione in grande stile della Fiat Panda e della nuova Fiat 500 .

    E se da un lato la Chrysler Pt Cruiser rappresenta una vettura di un certo pregio per la Casa americana, sul suo futuro è tutto scritto, non verrà più prodotta sia pure ad un anno di distanza da quanto s?era deciso; tant?è che si avvieranno l?anno prossimo le conversioni degli stampaggi e della stessa produzione verso i modelli italiani fatto che decreterà la fine certa della Cruiser.