Chrysler svilupperà il motore bifuel ibrido benzina-diesel

Chrysler sta lavorando su un sitema per un motore ibrido benzina-diesel

da , il

    chrysler motore ibrido bifuel

    Chrysler starebbe preparando un sitema per un motore ibrido benzina-diesel. Il gruppo americano è al lavoro sul progetto che punta a realizzare un propulsore bifuel in grado di funzionare sia a benzina che a gasolio. Il motore sul quale si stanno facendo prove è un quattro cilindri di 2.4 litri, che dovrebbe garantire un rendimento non molto distante da un V6 di 4.0 litri con consumi ridotti del 25%. Il diesel avrà un circuito d’iniezione dedicato, immesso nei cilindri in momenti sincronizzati con la combustione della benzina.

    Il funzionamento prevede l’immissione della miscela aria-benzina, che viene compressa facendo alzare temperatura e pressione e preparando il campo all’entrata del diesel, che a quel punto è immesso nel cilindro e si incendia, facendo partire anche la combustione della benzina.

    Partner di Chrysler in questa sperimentazione sono l’Argonne National Laboratory, la Ohio State University, Delphi e FEV, che hanno investito nel progetto 15,5 milioni di dollari, oltre ai fondi messi dal Dipartimento dell’Energia. Per chi fosse interessato all’argomento ecco dei consigli utili per scegliere un’auto bifuel.