NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Chrysler Voyager, la vostra monovolume usata

Chrysler Voyager, la vostra monovolume usata
da in Auto usate, Chrysler, Chrysler Voyager, Monovolume
Ultimo aggiornamento:

    Chrysler Voyager

    Vi piacciono le grandi monovolume, ma ritenete che acquistarle nuove sia troppo dispendioso?

    Provate, allora, a cercarle usate e chissà che, cercando, cercando, vi imbattete in una Chrysler Voyager; che se in buono stato…. è da acquistare!

    Parliamo di una riuscita monovolume per 5 o 7 persone, con porte posteriori scorrevoli, dove a contare, su questa auto, è più la sostanza che l’apparenza, visto che, internamente, non si può dire certo di “navigare nell’oro”.

    Il motore di 2,8 litri turbodiesel è ben riuscito, con una piccola pecca, è troppo rumoroso, tuttavia è accoppiato ad un ottimo cambio automatico a 5 velocità.

    Potreste imbattervi, nel corso della ricerca, anche in un 2,5 litri, sempre turbodiesel, non è male, ma è vistosamente più lento del più grande propulsore e, inoltre, se chi comprò la vettura prima di voi, non scelse l’automatico, vi troverete con un cambio manuale non del tutto pronto come invece per la versione automatica.
    Chrysler Voyager
    E’ bene sapere che esiste anche un 3,0 litri benzina, ma è difficile trovarla perché consuma davvero tanto.

    Un 2,8 litri CRD, che è la più diffusa, gode di 150 cavalli capaci di far raggiungere alla vettura una velocità massima di poco oltre i 180 Km/h e un’accelerazione di 11 secondi e mezzo e fa circa 10 km con un litro di gasolio.

    L’ideale è trovare un esemplare abbastanza “fresco”, per esempio di un paio di anni a circa 20.000 euro, tenendo conto che oggi la versione nuova e più accessoriata costa 37.000 euro.

    Fermo restando che un esemplare di oltre un quinquennio di vita in buono stato lo si può trovare anche a 6.000 euro!

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto usateChryslerChrysler VoyagerMonovolume
    PIÙ POPOLARI