Cina piglia tutto, Rover e Mg alla grande Tigre

da , il

    Rover

    Vita sofferta per il prestigioso marchio Rover, prima inglese, poi tedesco, con l?acquisizione della Casa da parte di BMW e, infine, ceduto alla cinese SAIC ( Shangai Automotive Industry Corporation ).

    Il costo per il passaggio di consegne al nuovo proprietario è di 16,3 milioni di euro.

    La stessa sorte è toccata alla esclusiva MG, comprata anch?essa dai cinese e in particolare da Nanjng Auto per 53 milioni di sterline.

    Unica consolazione, in questo marasma di fusioni e di acquisizioni, il nome e il logo delle due esclusive aziende che resterà immutato, il resto è tutto cinese.