Citroen C1 Ev’ie: la prima elettrica della Casa francese

Citroen C1 Ev’ie: la prima elettrica della Casa francese
da in Auto Elettriche, Citroen, Citroen C1, City car
Ultimo aggiornamento:

    Che l’auto elettrica stia per diventare sempre di più una realtà con la quale presto confrontarci non ci piove, che il debutto di queste auto non sia proprio imminentissimo è anche da considerare, ma c’è chi vuole darci un assaggio di queste auto affrancate interamente dai carburanti fossili.

    Lo fa ECC, ovvero l’Electric Car Corporation, un’azienda inglese che ha stretto una collaborazione con la Citroen per costruire la Citroen C1 interamente elettrica e dunque a zero emissioni, zero rumore, costi irrisori di esercizio. Dunque con quest’auto avremmo risolto tutti i problemi di locomozione urbana ed extra?

    Per nulla, la Citroen C1 elettrica ha scarsa autonomia, può accedere a colonnine di ricarica con difficoltà, vista la scarsissima capillarizzazione di questi sistemi e non gode di tempi di ricarica accettabili.


    La Citroen C1 elettrica si chiama Ev’ie e si dota di un piccolo propulsore in grado di assicurare un’autonomia di circa 110 chilometri con una velocità massima di poco inferiore a 100 orari e per ricaricare le batterie occorrono circa sei ore; insomma, vedendo quest’auto ci si rende conto di quanta strada occorrerà ancora fare nell’ambito dell’auto elettrica.

    215

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheCitroenCitroen C1City car
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI