Citroen C1 restyling 2012 al Salone di Bruxelles 2012

La Citroen C1 restyling farà il suo debutto nel corso del Salone di Bruxelles 2012

da , il

    Citroen C1 restyling 2012 al Salone di Bruxelles 2012

    La Citroen C1 restyling debutterà nel corso del Salone di Bruxelles 2012, in programma il 10 gennaio. Questa vettura è stata lanciata sul mercato nel 2005 ed è una compatta prodotta dalla casa automobilistica francese che si rinnova per la terza volta dopo gli aggiornamenti nel 2008, ed è la gemella di Toyota Aygo e Peugeot 107. La nuova Citroen C1 è disponibile nelle varianti di carrozzeria a 3 e 5 porte e l’arrivo nelle concessionarie italiane è fissato per inizio marzo.

    Estetica e design

    Le dimensioni esterne della Citroen C1 sono rimaste le stesse del modello precedente, con una lunghezza di 3.44 metri. La city car francese ha adesso un nuovo paraurti anteriore dove si notano gli inediti fendinebbia e le luci diurne a led che sono ispirate a quelle montate su DS3 e Citroen C4 Aircross. Le fiancate si aggiornano con i copricerchi da 14 pollici Notus e i cerchi in lega da 14 pollici Rift. Nella parte posteriore invece il portellone è stato personalizzato con il logo del double Chevron. Oltre alle 7 tinte a disposizione, la C1 Restyling sarà ordinabile nella tinta Blu Botticelli, lanciata nel 2012 sui modelli C3 e DS3.

    Interni

    La C1 è in grado di ospitare quattro persone, l’abitacolo è stato aggiornato grazie a nuovi particolari come colori aggiornati, tessuti inediti e volante e cambio dal design rinnovato. Disponibile in opzione anche la possibilità di avere rivestimenti in pelle/alcantara. La nuova C1 monta i paddle al volante per le versioni dotate di cambio pilotato. Tra le novità anche il nuovo sistema Audio CD con Connecting Box che è in grado di leggere il formato MP3, funzione Bluetooth e dotato di prese USB e Jack. Tra le dotazioni di sicurezza ci sono ABS con aiuto alla frenata d’emergenza, ancoraggi isofix, fino a sei airbag e ESP disponibile su tutte le versioni.

    Motori

    La Citroen C1 MY 2012 è disponibile nella motorizzazione benzina 1.0 tre cilindri da 68 cavalli con cambio manuale che ha consumi di 4.3 litri per 100 km su ciclo misto e le emissioni di 99 grammi di anidride carbonica per chilometro. Grazie a questi numeri diventa il primo modello del costruttore francese a scendere sotto i 100 g di CO2/km. Per la versione con cambio manuale pilotato la nuova Citroen C1 dichiara un consumo di 4.5 l/100 km ed emette 104 g di CO2/km