Citroen C1 Urban Ride Concept al Salone di Parigi 2014 [FOTO]

Al Salone di Parigi 2014 esordio per la Citroen C1 Urban Ride Concept, versione simil crossover della citycar francese

da , il

    Citroen fa esordire al Salone di Parigi 2014 la Citroen C1 Urban Ride Concept, dopo il lancio ufficiale della piccola Citroen C1, componente del trittico che la vede sorella di Peugeot 108 e Toyota Aygo. Come suggerisce il nome stiamo parlando di un concept, quindi al momento un dimostratore di tecnologia per capire e valutare la reazione del grande pubblico, ma nulla ci vieta di pensare che questa versione simil off-road della citycar possa trovare una via per arrivare alla produzione in serie, soprattutto considerando le offerte di competitors come Opel Adam Rocks.

    Tutte le auto al Salone di Parigi 2014

    Prendete una citycar e datele un’aspetto più ricercato ed incline all’off road (che poi tanto incline non lo è, ndr), così da riuscire ad attirare una fetta di clientela a suo modo particolare e rosicchiare quel mercato aperto da concorrenti che portano il nome di Volkswagen Cross Up!, Opel Adam Rocks e via discorrendo: ecco cos’è la Citroen C1 Urban Ride Concept. Al Salone di Parigi 2014 potremo ammirare questo esemplare in tutta la sua fierezza, e fare i conti con il suo reale inserimento nel mercato.

    LEGGI LA NOSTRA PROVA SU STRADA DELLA CITROEN C1

    Sostanzialmente cosa cambia dal modello urban-friendly? L’altezza da terra, in primis, è stata aumentata di 15 millimetri, così da garantire una maggiore escursione delle sospensioni ed un comfort di bordo migliore. Di pari dimensione è stata anche aumentata la larghezza. E basta, perché tecnicamente le modifiche dovrebbero essere finite qui. Poi si passa all’estetica: i paraurti anteriore e posteriore non potevano non inglobare degli scudi per lo sterrato, così come per la colorazione degli stessi si è optato per il…..non colore. Sono nero opaco, insomma non verniciati.

    Alle migliorie estetiche si aggiunge il tetto apribile con capote in tela e colore a contrasto con la carrozzeria. Il colpo d’occhio dovuto al mix di colori rende quantomeno “simpatica” questa versione, e considerando che l’estetica gioca un ruolo fondamentale, potrebbero averci visto lungo i francesi. Staremo a vedere, intanto aspettiamo l’apertura della kermesse parigina.

    Salone di Parigi 2014: tutte le novità esposte