Citroen C3: i prezzi

Citroen C3: i prezzi

Citroen C3 Nuova Gallery

Sta per andare in pensione dopo sei anni di onorata carriera la Citroen C3 lasciando il posto alla nuova versione sicuramente meno caratteristica dell’attuale contraddistinta dalle classiche forme ad uovo ma di certo meno moderna.

  • Citroen C3
  • Citroen C3, tre quarti anteriore
  • Citroen C3, laterale
  • Citroen C3, strumentazione

C’è da dire che se l’acquisto di un’auto è motivata da scelte quali potrebbero essere quelle verso un’auto versatile, duratura ed economica, il fatto di rivolgersi alla Citroen C3 potrebbe essere la scelta migliore, anche perché, la Casa francese sarà ben lieta di riconoscere al cliente che vi si avvicinerà particolari condizioni economiche che risentano del fatto che di una fine serie parliamo, come già accaduto nel passato.

Dunque, senza considerare ciò che di vantaggioso, in fatto di sconti o altri abbuoni, la Citroen possa riconoscere al cliente, vediamo i prezzi di listino della utilitaria tanto duttile in città, ma che non disdegna le medie-lunghe percorrenze.

Si parte dalla versione 1.100 da 60 cavalli di potenza Classique che costa 11.150 euro, per passare a parità di cilindrata e potenza, a 13.000 euro per la Elegance e a 13.800 per la Exclusive. Un bel salto in avanti, in fatto di prezzi lo si fa se si sceglie la particolarissima Gold Pinko con la stessa motorizzazione, che costa 16.000 euro.

Cambiando cilindrata si passa al 1.400 cc. da 73 cavalli di potenza per la versione Seduction a 13.000 euro, Elegance a 14.300 euro ed Exclusive a 15.000 euro. Ma non mancano anche le versioni Bi-fuel, che in Citroen si chiamano Bi-Energy previste in aggiunta alle versione testè citate e che dunque hanno un costo di 14.650 euro per la Seduction, 16.000 per la Elegance, 16.800 per la Exclusive e 16.900 euro per la Elegance. Così come accaduto per i motori 1.100, anche nel più grande 1.400 è possibile ritrovare la Gold by Pinko, a 17.250 euro, la 1.400 16 valvole Elegance da 88 cavalli di potenza a 14.700 euro, la 1.400 Exclusive 16 valvole a 15.500 euro e, a parità di cilindrata e potenza del motore, la versione CMP5 che altro non è che una versione che monta lo Start&Stop a 15.200 euro, che si può avere anche nella versione Exclusive a 16.000 euro, così come tale versione potenziata si può averla anche con l’esclusivo allestimento Gold By Pinko a 17.700 euro che diventano 18.000 se applichiamo ad essa il sistema CMP-5.

Della Citroen C3 non manca anche una versione automatica in allestimento Exclusive a 17.300 euro, così come il 1.400 da 68 cavalli è la motorizzazione prescelta per i diesel, HDI Classique che è la versione d’ingresso a 14.350 euro, Seduction a 14.900 euro, Elegance a 15.700 euro ed Exclusive a 16.550 euro e, ancora una volta Gold By Pinko a 18.700 euro.

Il passaggio successivo riguarda la versione HDI di 1.600 cc. di cilindrata 16 valvole da 90 cavalli di potenza in allestimento Elegance a 16.350 euro ed Exclusive a 17.200 euro e Gold Pinko a 19.350 euro. Al variare della potenza che diviene di 109 cavalli pur restando nella stessa cilindrata, ecco il 1.600 HDI Exclusive a 18.500 euro ed la solita Gold Pinko a 20.700 euro.

C’è da ricordare che, ferma la possibilità di arricchire al meglio con i tanti optional a disposizione la Citroen C3, la vettura nasce già riccamente dotata in sede di allestimenti previsti dalla Casa.

579

Segui AllaGuida

Mer 05/11/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici