Citroen C4: altre immagini inedite

Citroen C4: altre immagini inedite

La nuova Citroen C4 sarà realizzata a tre e cinque porte e nel 2012 assisteremo anche al debutto della multispazio

da in Anteprima auto, Auto 2011, Berline, Citroen, Citroen C4
Ultimo aggiornamento:

    C’è poco da fare, Citroen fra le Case automobilistiche in auge di questi tempi, pur se in un’epoca contrassegnata da una stringente crisi dell’auto, s’è concentrata quanto mai a sfornare e migliorare al contempo i propri modelli, anzicchè piangersi addosso!

    E così, dopo la Citroen C5, la nuova C3 e la DS3, ecco la nuovissima Citroen C4 . Purtroppo per gustarcela per strada dovremo aspettare il prossimo 2011, ma tanto attesa verrà ripagata dalla constatazione che parliamo di un’auto davvero raffinata ed unica. Del resto la Citroen C4 vanta un passato rappresentato da più di un milione e 400 mila vetture già prodotte e tantissime sue derivate quali la C4 Picasso e la Gran Picasso, con ben 71 mila vetture di quest’ultimo tipo vendute in Europa.

    La nuova Citroen C4 sarà realizzata a tre e cinque porte e nel 2012 assisteremo anche al debutto della multispazio. Vero è che parliamo di un restyling della attuale versione, ma vero è anche che addolcendo qua, sistemando e smussando là, la nuova Citroen C4 sembra, anzi è, un’auto del tutto inedita.

    Dunque un frontale più smussato e con un’inedita presa d’aria, con un nuovo marchio sulla calandra e gruppi ottici del tutto rinnovati e di nuovo disegno e profilo. Insomma, linee nuove e ben raccordate fra di esse. La vettura sarà lunga quattro metri e 28 centimetri e larga un metro e settantasette centimetri.


    Dalla Citroen C4 deriverà anche la DS4, come avvenuto con la DS3 che però vedremo nel 2011 . Interessante segnalare nella nuova Citroen C4 il Sistema Start&Stop ed i motori montati di 1.400 cc. di cilindrata da 95 cavalli di potenza fino a giungere a versioni più potenti da 120 e 150 cavalli ed un motore di 1.600 cc. di cilindrata turbo da 200 cavalli di potenza per l’eventuale prossima versione GT.

    Per quanto riguarda il propulsore diesel ricordiamo gli HDI da 90 fino a 110 cavalli di potenza, senza considerare il 140 cavalli; nessuna indiscrezione invece per quanto riguarda l’eventualità di una versione ibrida.

    Non ci resta dunque che aspettare con trepidazione la nuova Citroen C4 .
    Foto tratte da:Quattroruote

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2011BerlineCitroenCitroen C4
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI