Citroen DS4: dinamica, compatta e poliedrica

La nuova Citroen DS4 è una berlina compatta dal carattere dinamico, che segue lo stile e della Citroen DS3

da , il

    Citroen DS4: dinamica, compatta e poliedrica

    La gamma Citroen si arricchisce di un nuovo membro. Sarà in vendita a partire dal secondo trimestre del 2011 e rappresenta un ulteriore sviluppo della filosofia Creative Technologie portata avanti dalla casa costruttrice francese. Le particolari caratteristiche di stile e design già viste sulla Citroen DS3 saranno riproposte sulla Citroen DS4, una berlina a quattro porte che intende abbinare dinamismo, sportività, compattezza, versatilità ed eleganza. «Una vettura poliedrica – spiega Citroen in una nota – in grado di rispondere a esigenze differenti, sprigionando al contempo fascino e dinamismo».

    Le motorizzazioni disponibili al momento del lancio saranno due diesel e tre benzina, tutti Euro 5. I primi due sono l’1.6 HDi da 110cv (anche in versione micro-ibrida ed eHDi) e l’1.6 HDi da 160cv, entrambi con filtro antiparticolato di serie; i motori a benzina (realizzati insieme a BMW) sono l’1.6 VTi da 120cv, l’1.6 THP da 155cv ed il nuovo 1.6 THP da 200cv, che offre prestazioni di alto livello con consumi ed emissioni limitati.

    L’assetto rialzato ed il parabrezza panoramico offrono un’esperienza di guida particolare ed un’ottima visibilità. Pur con le sue misure compatte (4,27 metri di lunghezza, 1,81 di larghezza e 1,53 di altezza) la Citroen DS4 è pensata per essere un’auto versatile e poliedrica: sui sedili posteriori c’è spazio per tre persone ed il bagagliaio è piuttosto ampio.

    Esteticamente la Citroen DS4 è pensata per essere raffinata e per farsi notare. Tutto è studiato con questo obiettivo: «le linee tese e scolpite dei passaruota e i sedili in pelle pieno fiore, il design dei proiettori e il cockpit d’ispirazione aeronautica, il monogramma DS sul montante laterale e sul volante in pelle multifunzione».