NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Codice della Strada: un’infrazione da Guinnes dei Primati

Codice della Strada: un’infrazione da Guinnes dei Primati

Tutto è accaduto a Gossau, città del Cantone elevetico di San Gallo, dove l’indisciplinato automobilista ha percorso un tratto stradale a ben 100 km/h, nonostante in quella strada vigesse il limite massimo consentito di 60 km/h

da in Codice della strada, Consigli e Guide, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    polizia elevtica

    Se l’intento era quello di finire nel Guinnes dei Primati un cittadino elvetico ci è riuscito appieno per due precise ragioni.

    La prima, commettere ben quindici infrazioni al Codice della Strada elvetico in soli undici minuti, come avrà fatto? La seconda, subire la sospensione della patente di guida per i prossimi 52 anni!!

    Tutto è accaduto a Gossau, città del Cantone elevetico di San Gallo, dove l’indisciplinato automobilista ha percorso un tratto stradale a ben 100 km/h, nonostante in quella strada vigesse il limite massimo consentito di 60 km/h. Inoltre lo stesso automobilista, che nel frattempo veniva inseguito dalla Polizia Locale, è passato più volte col semaforo che proiettava luce rossa, marciava sulla corsia di emergenza e non osservava la distanza di sicurezza nei confronti degli altri veicoli in marcia e, dulcis in fundo, guidava anche sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; insomma, un “ pazzo”!

    In attesa che la sentenza per la grave infrazione sia resa definitiva, ironica quanto mai è stata l’affermazione di un rappresentante della Polizia Svizzera che ha dichiarato pungentemente… “ questo automobilista riavrà la sua patente di guida quando tornerà la cometa di Halley! “, appunto, il prossimo 2061!

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaConsigli e GuideCuriosità AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI