Salone di Parigi 2016

Come controllare le gomme auto: come fare per usura e pressione pneumatici

Come controllare le gomme auto: come fare per usura e pressione pneumatici
da in Consigli e Guide, Pneumatici
Ultimo aggiornamento:
    Come controllare le gomme auto: come fare per usura e pressione pneumatici

    Controllare che le “scarpe” della propria auto, le gomme, siano in buone condizioni è fondamentale non solo per partire per le vacanze, ma per utilizzare l’auto a prescindere da tutto. Vediamo come controllare, come fare per usura e pressione, se si presentano in buono stato o sono da cambiare.

    Prima di partire per le vacanze estive ci sono una serie di controlli che è buona abitudine fare alla propria auto, tra questi uno riguarda le gomme: controllarne l’usura, o comunque lo stato generale. Possono esserci diversi problemi legati alla manutenzione non corretta o ad una eventuale usura dell’unica impronta di contatto che l’auto ha con l’asfalto, perciò è bene sapere quali sono i passi da fare per controllare che siano in uno stato che non ne comprometta la sicurezza.

    Il primo passo è accertarsi che le gomme non siano troppo consumate, e lo si fa controllando la profondità del battistrada con uno spessimetro. Questa manovra è fondamentale poichè in caso di pioggia gli “scavi” longitudinali presenti sulle gomme sono adibiti al drenaggio dell’acqua, così da evitare l’acquaplanning. Una volta assicuratici che lo spessore è giusto (ed entro i limiti consentiti dalla legge), si passa a controllare la pressione: delle gomme non gonfiate secondo le direttive del costruttore possono provocare un eccessivo consumo di carburante ed un’usura anomala del battistrada.

    Altri due controlli da fare non richiedono strumenti ma una semplice ispezione visiva: controllo bozzature e usura uniforme battistrada. Qualora doveste notare delle bozzature da qualche parte sappiate che dovrete cambiare quella gomma, soprattutto se presenti sulla spalla, ed anche di corsa poichè potrebbero far crepare da un momento all’altro la superficie di contatto. Il controllo usura uniforme del battistrada serve semplicemente a vedere se la gomma poggia bene a terra e non ci siano problemi di sballata taratura degli angoli caratteristici delle ruote: basta guardare che il battistrada stesso sia usurato allo stesso modo, trasversalmente.

    Adesso potrete partire con il pensiero di avere pneumatici efficienti.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli e GuidePneumatici Ultimo aggiornamento: Lunedì 18/07/2016 14:23

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI