Controllare revisione auto: dove verificare la scadenza

Controllare la revisione auto, con strumenti a disposizione del proprietario, oppure, controllare revisione auto online da parte di tutti. Ecco come procedere per controllare la scadenza della revisione

da , il

    Controllare la revisione auto, non è certo un’operazione impossibile. Basta ricorrere al libretto di circolazione per controllare scadenza revisione, leggendo l’etichetta adesiva apposta sul retro della carta di circolazione, che riporta l’ultima verifica effettuata, oppure, si può controllare revisione auto online attraverso lo strumento offerto dal Portale dell’automobilista. E, in tal caso, si aprirà anche una nuova possibilità, frutto dell’obbligo per i centri di revisione, di inserire il chilometraggio rilevato sull’auto in fase di controllo tecnico. Vogliamo scoprire quanti km aveva la vettura in quel momento? Da ora si può, grazie ad una nuova funzione introdotta sul sito del Portale dell’Automobilista, nata con lo scopo di semplificare la vita all’automobilista ed al cittadino comune. Cominciamo con il ricordare che la revisione è una procedura, obbligatoria per legge a cadenze regolari, che serve ad attestare l’idoneità a circolare di un veicolo. Questo si configura come una serie di controlli che ne accertino la sicurezza di marcia ed il buono stato della meccanica e della carrozzeria.

    La revisione di un mezzo dev’essere fatta a 4 anni dalla prima immatricolazione e, successivamente, ogni 2 anni. Detto ciò, capiamo facilmente che la revisione auto sia un modo per tenere regolarmente traccia della storia di un veicolo. Prima di procedere a illustrare come controllare la revisione auto online, attraverso il dato della targa, facciamo cenno a quello che diventerà un documento pratico dal maggio 2018, il nuovo certificato di revisione, cartaceo. Servirà come ulteriore memorandum per il proprietario dell’auto, visto che riporterà la scadenza della revisione auto futura, agevolando il controllo. Per quanti, invece, vogliono verificare lo stato di un veicolo, magari in prospettiva di un acquisto, l’interrogazione del Portale dell’automobilista darà molte risposte.

    Controllare scadenza revisione auto e km

    Ad ogni revisione, il centro autorizzato è tenuto a prendere nota dei chilometri del veicolo al momento del controllo. Fino ad oggi, però, non era possibile diffondere questi dati che, però, si rivelano molto utili per chi stia acquistando un’auto usata. Per fortuna le cose sono cambiate e, adesso, sul sito del Portale dell’Automobilista è possibile controllare l’ultima revisione (e in alcuni casi anche quelle precedenti) di un’auto oltre a controllare la scadenza revisione auto. È sufficiente solo conoscere il numero di targa.

    Verifica dell’ultima revisione: la procedura

    Vediamo come controllare i km reali dell’ultima revisione auto. Il primo passaggio è quello di collegarsi al sito del Portale dell’Automobilista. Qui il link del sito. A questo punto in alto ci sono dei pulsanti da poter schiacciare e si apriranno delle tendine. Andiamo sopra col mouse a “Servizi Online” e si aprirà la tendina di tutti i servizio disponibili sul portale. Clicchiamo l’ultimo: “Verifica Ultima Revisione”.

    Controllare revisione auto

    Una volta cliccato “Verifica Ultima Revisione” (clicca qui per il link diretto), ci troveremo su questa schermata che vedete qui sotto, allora possiamo iniziare.

    Controllare revisione auto

    Il primo step consiste nel selezionare che tipo di veicolo vogliamo verificare: autoveicolo o motoveicolo, come possiamo vedere nell’immagine qui sotto. Si tratta di un campo obbligatorio.

    Controllare revisione auto

    Sempre facendo riferimento all’immagine qui sopra, il passaggio successivo è quello di andare ad inserire il numero di targa nella casella subito a destra. Fatto questo abbiamo finito e dobbiamo cliccare sul pulsante “RICERCA”. Il risultato sarà esattamente come quello sottostante:

    Controllare revisione auto

    Controllare revisione auto online: sempre affidabile?

    Sebbene il servizio sia di facile utilizzo e i dati spesso corretti, per dovere di chiarezza dobbiamo dirvi che questo non è uno strumento affidabile al 100%. Vi spieghiamo subito il perchè. Abbiamo provato a fare la ricerca della targa di alcune nostre auto e, come vedete dall’immagine, ci da un chilometraggio di 146.000 km all’ultima revisione. Peccato che l’auto cercata in questione abbia attualmente 107.000 chilometri e ne avesse circa 93.000 all’ultima revisione. In alcuni casi, addirittura, segna 0 km all’ultima revisione. Insomma: usiamo questo strumento per controllare la presenza di una revisione regolare, ma per quanto riguarda i chilometri non bisogna prenderlo come verità assoluta.