Comune di Catania: Vigili indagano su pass disabili

Comune di Catania: Vigili indagano su pass disabili

Un mal costume tutto italiano questo che porta molti a impossessarsi di documenti autentici destinati ai diversamente abili per poter parcheggiare la propria auto negli stalli riservati a chi ne avrebbe davvero diritto

da in Codice della strada, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Pass disabile

    Si è attivato al meglio il Comune di Catania, sulle orme di quanto fatto da tanti altri Comuni d’Italia per arginare la piaga dei pass per disabili utilizzati arbitrariamente da chi non avrebbe diritto alcuno.

    Un mal costume tutto italiano questo che porta molti a impossessarsi di documenti autentici destinati ai diversamente abili per poter parcheggiare la propria auto negli stalli riservati a chi ne avrebbe davvero diritto. Ciò causa un grave problema per il disabile che si vede occupato ingiustamente un posto a lui riservato e alle Casse dei Comuni, stante il fatto che tali spazi riservati non sono soggetti al pagamento di alcun ticket da parte del disabile che lo occupa.

    In passato s’erano anche verificati fatti incresciosi di gente che, pur di avere il pass, era pronto a falsificarlo ed in questo caso scatta la denuncia per aver commesso un reato.

    Nel corso dell’operazione effettuata dai Vigili del capoluogo etneo in centro e nella periferia, la Polizia Municipale ha verificato i pass rilasciati ai disabili e il loro legittimo uso.

    Nel corso delle controlli sono state analizzati i pass di 230 veicoli,ne sono stati ritirati 10, per uso improprio, ed elevati15 verbali ai sensi dell’art 7 del Codice della Strada. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

    254

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI