Con Mini Traveller il pic-nic è garantito

da , il

    Con Mini Traveller il pic-nic è garantito

    La Mini Traveller è riuscita a convincer anche i giapponesi presenti al Salone di Tokio, innamoratissimi dell’aristocartico stile britannico. Non parliamo di un’ auto comune, ma di una vettura nata per i pic-nic, per le colazioni sotto gli alberi, all’ aperto, nei rari giorni di vacanza,un modo di trascorrere le giornate di relax, più diffuso di quanto si possa credere anche dalle parti dei “ cugini” asiatici.

    Lo si è visto all’ ultimo salone di Tokio dove, a polarizzare gli sguardi, a “ mandorla “, c’ era proprio questa aristocratica e caratteristica vetturetta, versatile e dalle mille risorse.

    Particolarissima l’ offerta, che comprende i set completi di posateria e stoviglie, i tavolini e gli sgabelli e quant’ altro utile, per un comodo e rilassante pic-nic.

    L’ esca è stata buttata, i giapponesi hanno abboccato, almeno a giudicare dai larghi consensi tributati alla vettura inglese.