Motor Show Bologna 2016

Confisca dell’auto per guida col cellulare in mano

Confisca dell’auto per guida col cellulare in mano
da in Codice della strada, Confisca-Auto, Consigli e Guide, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Non ci sarebbe neanche bisogno della denuncia dell’ASAPS, l’Associazione Amici della Polizia Stradale, per verificare, da soli, quanto siamo indisciplinati al volante e nello specifico, sconsiderati con il cellulare.Evidentemente non serve sapere che la distrazione derivante dall’uso del telefonino alla guida è responsabile di una miriade di incidenti, al punto che s’è visto che la guida alle prese con una telefonata, più o meno appassionata, equivale alla guida in stato di ebbrezza.

    Quel che più sconcerta è inoltre vedere armeggiare con telefonini in mano, nell’attimo in cui rispondono al cellulare o peggio inviano o ricevono sms, conducenti di mezzi pesanti e di pulmann anche in percorsi obiettivamente difficoltosi come strade in discesa e/o con curve.La Polizia Stradale denuncia un aumento delle infrazioni per queste violazioni pari al 20,3% nei soli 4 mesi dell’anno, con ben 15.891 multe elevate contro le 13.212 dei primi quattro mesi dello scorso anno, nonostante il peso della sanzione sia rilevante, 70 euro ma soprattutto la sottrazione di 5 punti dalla patente.

    Così come, fatto allarmante è che 6.667 automobilisti si sono fatti beccare in autostrada col cellulare in mano, persino sorpresi ad effettuare sorpassi ad alta velocità, oltre 24% in più dei primi quattro mesi del 2006 e un altro incremento del 17,6%, per lo stesso periodo, pari a 9.224 multe elevate per la stessa infrazione, stavolta sulle strade extraurbane, non autostrade e complessivamente sono stati sottratti 79.455 punti a questi indisciplinati automobilisti.

    Fermo tutto quanto detto, circa i pericoli della guida con il cellulare in mano, senza auricolare e nell’attimo di mandare un sms, ribadiamo quanto detto dalla Polstrada, infatti, secondo le Forze dell’Ordine, una distrazione di appena 2 secondi mentre si viaggia a 100 orari fa percorrere “al buio” alla nostra auto, ben 56 metri, se nel frattempo, ci riconcentriamo alla guida e ci accorgiamo di un ostacolo improvviso, allo spazio percorso dobbiamo aggiungere i tempi di reazione, che equivalgono ad un secondo cui aggiungere gli spazi d’arresto della vettura che dipendono da troppi fattori, ma che, nella migliore delle ipotesi equivalgono a circa 71 metri, risultato, l’auto prima di arrestarsi del tutto, per il solo fatto di esserci distratti soltanto per due secondi, ammontano, complessivamente, a 127 metri, uno spazio sufficiente per compiere una strage!Insomma, vogliamo capirlo o no, che al volante il cellulare in mano non deve starci?oppure il giorno in cui ci confischeranno l’auto per questa infrazione avremo da lamentarci facendo anche le vittime di soprusi da parte delle Istituzioni?

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaConfisca-AutoConsigli e GuideMondo autoSicurezza Stradale

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI