Crash Test: Chevrolet Spark

Crash Test: Chevrolet Spark

La vettura si comporta invece molto meglio nell’urto laterale, ritornando tuttavia a livelli minimali di protezione se esaminiamo i risultati ottenuti dalla vettura nell’urto laterale; risultati migliori si sono invece avuti quanto l’auto urta un ostacolo fisso, albero o palo che sia

da in Chevrolet, Chevrolet Spark, Crash test, Euroncap, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Gli sforzi del costruttore ci sono stati tutti, ma il risultato ottenuto dalla Chevrolet Spark alle prove al crash test effettuate dall’Euroncap non si possono di certo definire impeccabili, anche se nel complesso la vettura si è comportata bene ottenendo le quattro stelle e questo non è sicuramente poco, tuttavia, come si dice in casi analoghi….. si sarebbe sicuramente, anzi di poteva sicuramente fare di più per questa vettura di successo americana.

    Il risultato che ha penalizzato maggiormente la Chevrolet Spark è proprio a causa del danno che il guidatore potrebbe ricevere in caso di urto frontale. Si rileva infatti che in caso di urto frontale il guidatore ottiene una buona protezione sia per la testa che per il collo, mentre il torace ne risente riportando qualche danno. Anche la gambe e stavolta parliamo di passeggeri, a causa della struttura della plancia possono riportare danni a carico anche delle ginocchia.

    La vettura si comporta invece molto meglio nell’urto laterale, ritornando tuttavia a livelli minimali di protezione se esaminiamo i risultati ottenuti dalla vettura nell’urto laterale; risultati migliori si sono invece avuti quanto l’auto urta un ostacolo fisso, albero o palo che sia.

    Le prove di tamponamento cui è stata sottoposta la Spark è invece risultata negativa.

    I bambini ricevono adeguata protezione in caso di incidente alla testa, sia se di età fino a tre anni che d’età entro un anno e mezzo. La Chevrolet Spark purtroppo non ha di serie l’ESC e anche questo ha partecipato a non consentire all’auto di fregiarsi delle cinque stelle.

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChevroletChevrolet SparkCrash testEuroncapMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI