Salone di Parigi 2016

Crisi dell’auto: arriva la ripresa?

Crisi dell’auto: arriva la ripresa?

Tornando a Fiat rileviamo che la Grande Punto ha aumentato le vendite del 24,5%, un aumento che dovrebbe aumentare con l’avvento della Fiat Punto Evo, meglio ha addirittura fatto Fiat Panda con il 35,4% di aumento, bene anche la nuova Fiat 500 con il 14,1%, più o meno come Bravo con il 14,4%; crescono anche Fiat Sedici, e Qubo, addirittura questo sale di una quota che rasenta il 35%

da in Immatricolazioni Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Mercato auto

    Dire che la crisi dell’auto sia un ricordo remoto sarebbe troppo audace e neanche corretto, dire però che le vendite di auto in Italia sono di gran lunga migliorate rispetto al passato, è invece cosa giusta.

    Torniamo a parlare di crescita delle vendite anche in virtù del fatto che tale constatazione ci giunge dallo stesso Ministero dei Trasporti che rileva come la Fiat nel solo mese di agosto, un periodo non certo che aiuta le compravendita, abbia immatricolato 28.517 autovetture nuove con un incremento pari al 10,74%, se riferito allo stesso periodo dello scorso anno. Il risultato di questo felice trend in crescita porta la Casa torinese al 33,7% di penetrazione nel settore auto in Italia, chiaramente in netta crescita rispetto ancora al passato.

    Ovvio che ad incidere positivamente sul miglioramento delle vendite vengono in aiuto gli incentivi e soprattutto gli ecoincetivi e Fiat ha una vasta scelta di vetture a metano ad esempio, resta chiedersi cosa accadrà il prossimo anno se dovessero esaurirsi le risorse per queste auto.


    Anche Alfa Romeo fa sentire la propria voce, con punte che giungono il 7% rispetto al 2008, ancor meglio ha fatto Lancia che, però, affida tutta la sua crescita ad un solo modello, la Ypsilon ma che nel totale delle vendite s’è posta addirittura ad un + 26,5% .

    Tornando a Fiat rileviamo che la Grande Punto ha aumentato le vendite del 24,5%, un aumento che dovrebbe aumentare con l’avvento della Fiat Punto Evo, meglio ha addirittura fatto Fiat Panda con il 35,4% di aumento, bene anche la nuova Fiat 500 con il 14,1%, più o meno come Bravo con il 14,4%; crescono anche Fiat Sedici, e Qubo, addirittura questo sale di una quota che rasenta il 35% .

    Crescono anche le estere, in Italia di una quota del 7,6% con Ford in pole position poer i marchi non nazionali, seguita da Opel con il 6,24% e Peugeot al terzo posto con il 6,07% e di seguito rileviamo, aumenti delle vendite per altri marchi quali; Hyundai (+104,89%), Honda (+37,57%), Renault (+27,2%), Citroen (+26,47%), Nissan (+15,36%) e Mini (+21,5%), mentre sono in sofferenza, tra le altre, Volkswagen (-11,44%), Toyota (-12,49%), Smart (-29,37%), Mercedes (-30,92%), Bmw (-28,68%) e Audi (-13,74%).

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Immatricolazioni AutoMercato AutoMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI