Dacia Duster 2018: le foto spia della seconda generazione, la vedremo il 22 giugno a Parigi [FOTO]

Ripreso un muletto totalmente camuffato della Dacia Duster 2018, la seconda generazione del SUV di maggior successo della casa rumena. Presentazione il prossimo 22 giugno a Parigi. Tutte le foto spia di questo nuovo modello.

da , il

    Dacia Duster 2018: le foto spia della seconda generazione, la vedremo il 22 giugno a Parigi [FOTO]

    Comincia a farsi vedere in giro, ripresa da queste prime foto spia, la Dacia Duster 2018. La seconda generazione del SUV prodotto dal marchio rumeno del gruppo Renault è attesa per il salone di Francoforte 2017; invece l’uscita della Dacia Duster 2018, l’arrivo nei concessionari, sarà per l’appunto nel 2018.

    Sembrerebbe però che Dacia sia al lavoro per organizzare un evento ad hoc il 22 giugno prossimo in quel di Parigi, per presentare con diversi mesi d’anticipo la sua sport utility.

    Trattandosi del modello più importante di questo costruttore dal punto di vista delle vendite, sarà decisivo il giusto equilibrio tra l’inserimento di aggiornamenti tecnici e novità stilistiche e la necessità di non stravolgere un prodotto che funziona benissimo sui mercati internazionali, compreso quello italiano. Fondamentali come sempre, ancora di più trattandosi di un brand low cost, saranno i prezzi della Dacia Duster 2018. Anche qui si tratterà di calibrare al meglio gli equipaggiamenti di serie per non far salire troppo il prezzo di listino, altrimenti si andrebbe fuori mercato.

    LE FOTO SPIA DELLA DACIA DUSTER 2018

    Non sarebbero vere foto spia se dicessero qualcosa di preciso sul veicolo che ritraggono. Così anche queste immagini della Dacia Duster 2018 lasciano più che altro immaginare la forma del nuovo modello, che del resto non potrà essere molto diversa dall’attuale. Il camuffamento in questo caso è totale. Dove saranno mai le novità principali nel design della Dacia Duster 2018? Nelle uniche zone in cui potrebbero essere: paraurti, griglia frontale, fari e fanali posteriori. Qualche ritocco anche a maniglie e specchietti.

    Chi invece volesse un’idea sugli interni della Dacia Duster 2018 dovrà semplicemente fare ricorso all’immaginazione; oppure attendere la presentazione del modello sul finire dell’estate, poiché informazioni non ce ne sono. Come non si sa nulla ancora delle scelte su piattaforma e meccanica, quindi telaio e motori. D’altra parte il gruppo Renault ha talmente tante soluzioni che per i progettisti c’è solo l’imbarazzo della scelta; come sempre, anche qui il vincolo di gran lunga più stringente sarà quello dei costi.

    Molte voci sostengono che possa esserci anche una versione a sette posti. Naturalmente ci sarà un generale aggiornamento dell’apparato tecnologico, dalle funzioni multimediali a quelle di comunicazione, per chiudere con i vari dispositivi di sicurezza attiva e assistenza alla guida.