Dacia Duster: nuove indiscrezioni

Dacia Duster: nuove indiscrezioni

Stupefacente è il fatto che un tale tipo di auto come il Suv Dacia che approderà sul mercato il prossimo anno, possa costare, presumibilmente, intorno ai 14

da in Anteprima auto, Auto 2010, Dacia, Fuoristrada e SUV
Ultimo aggiornamento:

    La vedremo nel 2010 e sarà la conferma che la Dacia s’è si è già spogliata di quell’etichetta che all’esordio della Dacia Logan avvenuto cinque anni fa la dava come un’auto solida, essenziale ma destinata ad un mercato fatto per lo più da…. “ poveracci “!

    La lunga evoluzione che ha accompagnato la presentazione di sempre nuovi modelli Dacia ci da oggi ben altra sensazione. La sensazione che oggi si riceve infatti di fronte all’evoluzione dei modelli Dacia, da Logan berlina a Logan MCV del 2006, passando per Dacia Sandero del 2008 e culminando con Dacia Sandero Stepway di quest’anno, ci palesano bene che parliamo di un marchio, con Renault sempre alle spalle, che costruisce bene ma continua a vendere a prezzi low cost.

    L’ennesima riprova Dacia ce la darà con la Dacia Station Wagon e con la Dacia Suv; parlando di Suv occorre sapere che la base di partenza è afferente alla Nissan Qashqai e la trazione integrale con sospensioni importate da Nissan; basterebbe solo questo per sedare ogni dubbio che ancora potrebbe persistere.

    Stupefacente è il fatto che un tale tipo di auto come il Suv Dacia che approderà sul mercato il prossimo anno, possa costare, presumibilmente, intorno ai 14.000/16.000 euro, a seconda che la si scelga con la trazione a due ruote motrici o integrale, insomma ben al di sotto della Nissan Qashqai a cui la Dacia non dovrebbe dare alcun fastidio visto che la Qashqai avrà prezzi mai al di sotto dei 19.000 euro.


    Interessanti quanto mai le dimensioni del Suv Dacia, con una larghezza di quattro metri e 30 centimetri ed un’altezza di un metro e settanta centimetri e con la presenza di vistosi fascioni laterali neri, grossi paraurti e una vistosissima calandra. Dacia Duster, così potrebbe chiamarsi il suv franco-romeno, non sarà comunque una sovrapposizione della Dacia Sandero Stepway ma un’auto del tutto a se stante e dunque che può ben convivere con l’altra.

    C’è qualche punto di contatto estetico con la Nissan X-Trail invece, soprattutto al posteriore ma la Duster manterrà sempre intatta la propria personalità. Per quanto invece riguarda i motori, ricordiamo esserci il 1.500 diesel da 110 cavalli di potenza ed il 1.900 da 130 cavalli di potenza già in uso alla Renault Scenic e Megane, per quanto riguarda i propulsori diesel, per quanto attiene i benzina, se ne conoscono almeno uno, direttamente importati da Nissan Qashqai, ovvero, il 2,0 litri di cilindrata da 140 cavalli di potenza.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010DaciaFuoristrada e SUV
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI