Salone di Parigi 2016

Dacia Towny: rendering della nuova citycar lowcost

Dacia Towny: rendering della nuova citycar lowcost
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, City car, Dacia, Rendering Auto
Ultimo aggiornamento:

    Dacia Towny render

    Oramai non c’è più un freno alla crescita della casa romena di proprietà del gruppo Renault. Il tutto è cominciato nel lontano 2004 quando i francesi ebbero la (geniale) intuizione di vendere anche nei paesi occidentali e più sviluppati economicamente la berlina tre volumi low cost Dacia Logan. Inizialmente le vendite non furono particolarmente brillanti, specialmente a causa della linea abbastanza anonima e poco accattivante. Successivamente, però, la gamma venne arricchita dalla Dacia Logan MCV, una sorta di station wagon/multispazio, che faceva della praticità e del basso costo i suoi punti di forza. Il vero successo della casa arrivò con l’arrivo dell’utilitaria, la Dacia Sandero. Questa nuova vettura era un po’ oltre la tradizionale filosofia della casa: era pur sempre ancora molto economica (grazie soprattutto all’impiego di componenti di origine Renault, che permettevano di risparmiare in fase di progettazione), ma proponeva anche uno stile più piacevole. Ancora dopo è arrivata la Dacia Duster, il SUV economico che fin da subito ha riscosso un successo commerciale degno di nota.

    Seguendo questa filosofia, quindi, gli uomini Dacia lanceranno sul mercato a breve altri nuovi modelli: tra pochissimo arriveranno la Dacia Lodgy, la monovolume, e la Dacia Dokker, la multispazio. Successivamente è anche attesa una nuova citycar, da posizionare al di sotto della Sandero, che al momento chiamiamo Dacia Towny.

    Dacia Towny rendering

    Che in Dacia stessero pensando ad una citycar non è una novità: già in passato avevamo anticipato la notizia. Ora, però, trapelano nuovi dettagli ed i primi rendering, questi ultimi elaborati dai colleghi di Noticiasauotmotivas. Il nome sembrerebbe che debba essere quello di Dacia Towny, per creare una certa assonanza con i nomi dei più recenti modelli dell’azienda romena. La nuova citycar low cost sarà una temibile concorrente per le varie Fiat Panda, Chevrolet Spark, Peugeot 107, Ford Ka e simili.

    In questo segmento il prezzo di listino basso è una caratteristica quasi fondamentale: in questo senso la Towny potrebbe addirittura confermarsi l’auto più economica sul mercato, con un costo del modello base di circa 5.000 euro. La lunghezza esterna sarà di circa 800 kg, mentre sotto al cofano troveremo un nuovo motore a tre cilindri da 0.9 litri a benzina, derivato dal motore TCe turbo di origine Renault. L’arrivo sul mercato è atteso per il 2014, mentre sarà anche prevista una versione destinata ai mercati orientali (quali India e in Cina, Thailandia ed altri paesi in via di sviluppo), che verrà venduta con marchio Nissan o Datsun.

    Parlando dello stile, il rendering si dimostra molto simile allo stile della Dacia Lodgy, ma è facile prevedere che la nuova Towny, pur mantenendo il family feeling della casa, differirà maggiormente.

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveCity carDaciaRendering Auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI