Daewoo G2X, una cabrio che piace

Daewoo G2X, una cabrio che piace

non è una scopiazzatura, ha invece una grande personalità

da in Auto nuove, Cabrio e spider, Daewoo
Ultimo aggiornamento:

    Daewoo spider

    Non è un tentativo ben riuscito di copiatura di un’auto famosa, quella che si vede nelle immagini è la versione coreana della Opel GT General Motors – G2X roadester, prodotta, in Corea, dalla Daewoo.

    L’affascinante spider è stata presentata al Salone dell’Auto di Busan, chiusosi soltanto ieri, attraendo la numerosa folla accorsa ad assistere alle novità provenienti da ogni parte del mondo. La fascia di pubblico media, particolarmente colpita da questa vettura, è stata quella rappresentata da giovani di età dai 20 ai 35 anni, affascinata dalla linea di questa vettura, ma soprattutto dalle prestazioni possibili, grazie all’adozione di un generoso propulsore di 2,4 litri con 177 cavalli di potenza con cambio a 5 marce manuale.

    Riguardo al successo che la G2X potrà riscuotere, l’ottimismo non manca alla Casa coreana, forte dei risultati ottenuti nel passato che l’ha collocata al di sopra della Kia, la connazionale da sempre rivale.

    Proprio questa ripresa economica della grande azienda, ha permesso di scongiurare una chiusura degli stabilimenti col rischio ulteriore di altri licenziamenti di personale, al punto che, la Daewoo, ha persino recuperato parte delle maestranze che nel passato erano state costrette a lasciare il lavoro su ordine della Casa.

    237

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCabrio e spiderDaewoo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI