Daimler AG: i piani futuri di Mercedes, Smart e Maybach

Daimler AG ha esposto i propri piani per il futuro di Mercedes, Smart e Maybach nel corso del Salone di Francoforte 2011 tramite il suo presidente Dieter Zetsche

da , il

    daimler ag piani futuri

    Daimler AG ha comunicato i propri piani per il futuro di Mercedes, Smart e Maybach nel corso del Salone di Francoforte 2011 tramite il suo presidente Dieter Zetsche. Mercedes amplierà la propria azione all’interno del segmento delle auto compatte, con la nuova Classe B che è già stata presentata alla kermesse tedesca, insieme ad altre quattro novità: la nuova Classe A che debutterà al Salone di Ginevra 2012, in programma a marzo, che sarà proposta nelle varianti a 5 porte e Coupé a 3 porte, la berlina coupé a 4 porte e il Suv con forme da crossover che sarà disponibile anche nella versione 4Matic a trazione integrale.

    Inoltre, la piattaforma MFA consentirà di assemblare anche le versioni ibride ed EREV. Il presidente del gruppo automobilistico tedesco ha confermato la collaborazione con Aston Martin per lavorare con Maybach, che si baserà sulla piattaforma della Mercedes Classe S, oltre che sulla piattaforma della nuova Mercedes GL per il Suv di lusso con il brand Lagonda e sulle motorizzazioni. Zetsche ha anche dichiarato che è iniziato il Decennio Mercedes, il periodo in cui la casa automobilistica tedesca tornerà al vertice nel mercato premium, davanti a BMW e Audi.

    Infatti, queste ultime due prevedono di vendere 1,5 milioni di auto all’anno dal 2015, mentre Mercedes dovrebbe raggiungere lo stesso obiettivo un anno prima, grazie a nuovi modelli come il Suv coupé MLC, la CLS Shooting Brake e la nuova Classe S con inedite varianti di carrozzeria. Non è nemmeno esclusa la cabriolet che dovrebbe essere la versione di serie della concept car Ocean Drive che è stata presentata nel 2007.