NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Daimler “coltiva” biodiesel in India

Daimler “coltiva” biodiesel in India

Daimler avvia la coltivazione di jatropha - biodiesel - in India, dove sostiene finanziariamente la popolazione locale

da in Auto Ecologiche, Curiosità Auto, Mercedes, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    daimler biodiesel

    Il gruppo Daimler accresce il suo impegno per lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili. Il marchio d’oltreoceano ha annunciato l’avvio della coltivazione di biodiesel in India. Un centinaio di ettari di terreno è stato fecondato con i semi del vegetale jatropha, dalle cui radici si ricava un ottimo biocarburante, già testato dai motori Mercedes. L’iniziativa non si pone in concorrenza con le coltivazioni locali, orientate al reperimento di beni di prima necessità.

    Il campo infatti, allestito nello stato indiano Tamil Nadu, non è arabile, per cui inutilizzabile per i classici prodotti alimentari.

    Uno dei problemi più sentiti riguardo alla produzione di biodiesel nel sud del mondo era proprio questo, la concorrenzialità con l’indispensabile utilizzo del suolo agricolo; le popolazioni indiane, così come quelle di altri paesi in via di sviluppo, necessitano della terra fertile e arabile per soddisfare il proprio fabbisogno alimentare.

    Con l’introduzione del biodiesel nelle zone altrimenti “morte” Daimler non fa che accrescere l’efficienza complessiva, sostenendo inoltre le popolazioni indigene disagiate, sia con la creazione di posti di lavoro che con il sostegno tecnico o finanziario.


    La casa offre ai contadini locali la possibilità di investire nella jatropha, comprando semi in posizione di debito, per poi vedersi restituire lo stesso valore moltiplicato dopo la vendita del prodotto alla stessa Daimler.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheCuriosità AutoMercedesMondo auto
    PIÙ POPOLARI