Daimler e Bosch insieme per i motori elettrici

Daimler e Bosch lavoreranno insieme per produrre motori elettrici destinati alle future vetture Mercedes e Smart (dal 2012)

da , il

    mercedes sls amg motore elettrico

    Daimler e Bosch hanno in programma di unire i propri sforzi per lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di motori elettrici per auto a batterie. Per meglio perseguire questi obiettivi le due aziende hanno siglato una lettera d’intenti per costituire una joint-venture al 50% entro la metà del 2011. La produzione dei propulsori per auto elettriche progettati da questa alleanza dovrebbe iniziare nel 2012 presso gli stabilimenti di Hildesheim e Stoccarda. Lo scopo di Daimler e Bosch è quello di accelerare i tempi in questo settore.

    Nell’ambito di questo accordo i due partner lavoreranno insieme per produrre motori elettrici da installare sulle future auto elettriche Mercedes e Smart, a partire dal 2012. Successivamente la Bosch venderà i propulsori anche ad altre case costruttrici automobilistiche che dovessero dimostrare interesse per la tecnologia sviluppata dal consorzio.

    L’alleanza con Bosch rafforza l’esperienza ventennale di Daimler nel settore dei veicoli elettrici. In quest’ambito l’azienda ha messo insieme importanti conoscenze nel campo delle batterie e delle componenti costitutive dei motori elettrici. Il know-how acquisito negli anni è dunque fondamentale per sapere quali sono le mosse da effettuare per ottenere i migliori risultati.

    Il gruppo Bosch è un fornitore leader di tecnologie e servizi per il settore automotive. La sua competenza nella produzione di motori elettrici si è rafforzata anche grazie ai prodotti già assemblati in serie presso gli stabilimenti di Hildesheim.