Dandone Shuguang: un Suv cinese che copia dai coreani

Dandone Shuguang: un Suv cinese che copia dai coreani
da in Fuoristrada e SUV
Ultimo aggiornamento:

    Il SUV Dandone Shuguang

    “Poveri cinesi”, qualunque cosa facciano, vengono tacciati di copiare da qualcuno più in vista di loro, infatti, chi non ricorda la diatriba con la Smart e la Doubble, fatto avvenuto anche con la “nostra” Fiat Panda e ancora con la Ssangyong Kyron ed ora, sotto a chi tocca!

    Adesso, in ballo vi sarebbe la Dandone Shuguang, una poco conosciuta Casa automobilistica del Continente asiatico che, parrebbe non brillare per originalità, forse per non far torto alla filosofia regnante nella Grande Tigre che praticherebbe il “copiato” come sport nazionale e che anche stavolta parrebbe non volersi smentire per nessuna ragione al mondo.

    Oggetto del dibattere è questo SUV che, almeno apparentemente,sembrerebbe ben fatto e proporzionato, anche se tecnologicamente parlando è un po’ superato, considerato che monta un propulsore non di ultimissima generazione Mitsubishi da 2,4 litri di cilindrata benzina con prestazioni non all’ultimo grido, una per tutte la velocità massima, non superiore ai 160 orari. Tuttavia, la vettura si dota dell’ABS, dell’ESP, dell’EBD, dell’OBD, del navigatore satellitare, di un sofisticato impianto radio/CD/MP3 con sistema DVD e, in ultimo, un comodo tetto panoramico.

    Nel complesso un buon prodotto, dunque, ad un costo, quasi certamente contenuto ma c’è un … ma; la vettura, parrebbe troppo somigliare alla Hyundai Santa Fe, tanto per non stupire, anche stavolta i cinesi non si sono smentiti per niente.

    285

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fuoristrada e SUV
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI