Decreto Bianchi: nuove indicazioni anche sui farmaci

Decreto Bianchi: nuove indicazioni anche sui farmaci
da in Auto Neopatentati, Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Indicazione chiara sui farmaci su effetto alla guida

    Novità in fatto di sicurezza stradale a completamento del Decreto Bianchi e che, oltre a riguardare le Case automobilistiche, in riferimento alla pubblicità che non dovrà mai dare adito ad invogliare l’acquirente a correre con la vettura reclamizzata, riguarderà anche l’approccio coi farmaci con nuove linee da seguire anche da parte delle Case farmaceutiche.

    Pertanto, nel pubblicizzare una vettura o una moto, il produttore non dovrà, pena una sanzione da 50.000 a 500.000 euro, mai puntare sulle doti prestazionali, soprattutto quelle che inneggiano alla velocità dei mezzi fatti oggetto di pubblicità in tutte le maniere essa si svolga.

    Anche le Case Farmaceutiche, in forza delle nuove disposizioni non ancora approvate in Senato, dovranno farsi carico, nelle confezioni che accompagnano farmaci a qualsiasi Fascia si riferiscano, di indicare chiaramente, tramite simboli di allarme, l’eventuale inidoneità momentanea di quel prodotto nel condurre mezzi che richiedono vigilanza. In effetti tale indicazione era già presente, ma, fin’adesso, era impressa in maniera poco chiara e all’interno della confezione e non all’esterno.

    Pertanto, qualora il disegno di Legge venisse accolto in Senato, le aziende farmaceutiche dovranno uniformarsi a quanto loro disposto entro il 31 dicembre 2008 ed entro il 31 dicembre del 2009 dovranno ritirare dal commercio tutti quei prodotti senza la citata indicazione. Chi non ottempererà a quanto previsto dalle norme è soggetto ad una sanzione amministrativa da 10 a 25.000 euro.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto NeopatentatiCodice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI