Devon GTX, la nuova Supercar americana

Devon GTX, una coupé supersportiva che reinventa il mito delle auto da corsa americane

da , il

    Da un’idea di Daniel Paulins, ex designer Ford e creatore della Focus C-Max, nasce la Devon GTX, un’automobile sportiva che potrebbe rivelarsi il nuovo sogno americano (a quattro ruote).

    Già alla fine del 2007 Paulins aveva proposto la VR Concept, un’auto sportiva che, secondo i piani del progettista, avrebbe visto la luce non prima del 2012. Da questa idea originaria nasce la Devon GTX che il designer svedese svelerà in anteprima al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach il prossimo agosto (dal 12 al 16).

    Ammirando i bozzetti della Devon GTX risultano evidenti le somiglianze con la VR Concept e con una mitica sportiva americana, la Dodge Viper. Del resto Paulins ha già fatto un’offerta corposa alla Chrysler per l’intero progetto Viper, ha messo infatti sul tavolo delle trattative una proposta da 5.5 milioni di dollari.

    La linea è da sportiva pura, con forme che si allungano sinuosamente fino a creare un corpo vettura agile e con una buona performance aerodinamica.

    Gli interni, per quello che è possibile apprezzare dalle immagini rilasciate, sono improntati alla semplicità. Come ogni vera auto racing, tutto è ridotto all’essenziale, aboliti i fronzoli bisogna gestire e godere della potenza messa a disposizione. Tutto sembra ruotare attorno ad una consolle centrale molto stilizzata e che ospita un sistema di entertainment e di informazioni sui dati vitali dell’auto.

    Giusto sulla potenza della Devon GTX non è trapelato nulla, ma sappiamo che tenterà di far suo il record sul giro al Nurburgring il prossimo luglio. In quell’occasione saremo certamente in grado di fornirvi maggiori dettagli tecnici su questa debuttante, che potrebbe far già impensierire non poche blasonate coupé europee.