Dodge Charger Redline by Mopar, nuova versione al Salone di Detroit 2012

Mopar farà il suo ritorno sulla Charger SRT8 in occasione del Salone di Detroit 2012

da , il

    dodge charger redline mopar

    Mopar ha approfittato della rinascita della casa automobilistica americana Chrylser. L’azienda, che è specializzata in parti e accessori, farà il suo ritorno sulla Charger SRT8, in occasione del Salone di Detroit 2012. Durante l’importante kermesse automobilistica statunitense, Mopar proporrà la nuova Charger Redline: un programma di personalizzazione che è dedicato alla berlina Dodge che è dotata del V8 5.7 HEMI e che sarà disponibile in tre configurazioni.

    La prima riguarda modifiche stilistiche ed aerodinamiche: fibra di carbonio per lo splitter anteriore, prese d’aria laterali e alettone posteriore. A queste inoltre si aggiungeranno i nuovi cerchi in lega diamantati neri da 20 pollici e la vernice specifica Redline. Gli interni sono invece caratterizzati da un pomello in alluminio, pedali in acciaio e una strumentazione che è stata appositamente rivista per questa nuova edizione speciale.

    La seconda configurazione si basa invece su delle novità che sono più tecniche: è stato sviluppato infatti un nuovo sistema di scarico che è in grado di guadagnare più cavalli, mentre all’anteriore è stata posizionata una nuova barra anti rollio e i nuovi freni che garantiscono una frenata più prestazionale.

    La terza configurazione è invece quella più estrema, poichè sono state attuate delle modifiche motoristiche. Il motore V8 HEMI 5.7 litri di base è stato sostituito dal nuovo propulsore V8 7.0 e questo vuol dire che ci sarà una potenza massima di 590 cavalli. Questo però non è omologato per l’uso stradale e sarà quindi destinato solo alle varie competizioni.