Dodge Dart: video ufficiali inediti e caratteristiche [FOTO]

Dodge Dart: video ufficiali inediti e caratteristiche [FOTO]

A pochi giorni dal Salone di Detroit 2012, Dodge ha diramato le prime immagini ufficiali della nuova Dart, la prima vettura del Gruppo Chrysler ad usare meccanica di Fiat

da in Auto 2012, Auto nuove, Berline, Dodge, Dodge Dart, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    La Dodge Dart è stata svelata verso i primi di gennaio prima che venisse presentata al Salone di Detroit 2012. Ora, però, la Dodge ha diramato due inediti video ufficiali della nuova Dart, la prima vettura del Gruppo Chrysler ad usare una base meccanica della Fiat. Questo è un modello molto importante che ha permesso alla società italiana di ottenere un ulteriore 5% della proprietà di Chrysler, ma non solo per questo. La Dodge Dart è una berlina di medie dimensioni, che rappresenta in poche parole il simbolo di due gruppi automobilistici che si fondono ed è il primo prodotto nato da questa operazione. Le premesse sembrano molto interessanti considerando che il pianale CUSW della nuova vettura americana è derivato da quello dell’Alfa Romeo Giulietta, auto contraddistinta da una guida dinamica e precisa. Rispetto all’Alfa, però, la meccanica è stata adattata per adeguarsi agli standard di sicurazza americani, che sono completamente diversi da quelli europei: ovviamente questo non significa che la Giulietta sia poco sicura, visto che tra l’altro ha conquistato le ambite 5 stelle nei severi crash test Euroncap.

    Estetica

    La nuova Dodge Dart è caratterizzata da forme morbide, che si differenziano rispetto a quelle delle altre vetture del marchio specialmente nel frontale rotondeggiante. La tre volumi si mostra con un muso molto basso capace di garantire una ridotta resistenza all’attrito dell’aria, ma allo stesso tempo dotato di gruppi ottici molto aggressivi capaci di donare all’auto un’estetica di sicuro impatto visivo. La fiancata è piuttosto semplice, mentre nella porzione posteriore la somiglianza con la sorella maggiore Dodge Charger è piuttosto evidente specialmente nella forma dei gruppi ottici a sviluppo otizzontale.

    Internamente il passo in avanti rispetto all’abitacolo della Dodge Caliber, che la Dart va a rimpiazzare, è molto evidente: i materiali sono in primo luogo di qualità superiore, mentre il design si mostra più moderno e gradevole. In generale si può dire che si ha una qualità percepita superiore.

    La meccanica

    La nuova Dodge Dart, che non sarà venduta in Italia (forse al suo posto potrebbe arrivare la gemella Fiat Viaggio), è infatti destinata solo ai mercati nordamericani, dove sarà proposta con un motore da 2.0 litri benzina quattro cilindri aspirato da 160 cavalli e ad un 2.4 litri, sempre un quattro cilindri aspirato, da 184 cavalli. Il vero gioiello di tecnologia sarà però il piccolo motore da 1.4 litri benzina MultiAir di origine Fiat, in grado di erogare 160 cavalli di potenza massima.

    La nuova Dart è anche il primo modello della società nordamericana ad utilizzare il cambio TCT doppia frizione automatico sequenziale a sei rapporti di Fiat Powertrain Technologies, mentre in alternativa è disponibile un cambio manuale a sei marce; in futuro sarà proposto anche il nuovo cambio automatico sequenziale a nove marce, che l’azienda ZF sta progettando in questi mesi.

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveBerlineDodgeDodge DartVideo Auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI