Dodge Gran Caravan, l’ essenza dello spazio

Dodge Gran Caravan, l’ essenza dello spazio
da in Auto nuove, Dodge, Minivan
Ultimo aggiornamento:

    Sono passati venti anni dal primo minivan fabbricato dalla Then-Chrysler Corporation, oggi Daimler Chrysler. Qualcuno riferisce la prima scoperta alla Ford una decina di anni prima, comunque si trattava pur sempre delle antesignane delle monovolume, auto in cui lo spazio interno è interamente dedicato all’ abitacolo senza pronunciamenti anteriori e posteriori e, da quel momento in poi, è stato un crescendo di vetture di questo segmento.

    Vetture, dunque con due, tre file di sedili, via,via sviluppatesi in diverse versioni dalle diverse Case automobilistiche. L’ ultimo modello, in fatto di tempo, appena riveduto nell’ allestimento ‘2006 della Dodge, è il Gran Caravan, una vettura potente per prestazioni e dal confort eccezionale. Monta diverse configurazioni in fatto di propulsori. Interessante il 2.4 litri a quattro cilindri, più moderno il 3,3 litri a 6 cilindri fino al 3,8 litri, sempre a sei cilindri per il Gran Caravan.

    L’ auto non impressiona esteticamente più di tanto, ma è l’ interno, con le soluzioni di grande confort riservato all’ abitacolo, a sbalordire, laddove trovano spazio sette persone immersi in comode poltrone distanziate di quel tanto che basta, per distendersi completamente in avanti senza che lo schienale anteriore costituisca mai impedimento ai movimenti.

    E se le file dei sedili non dovessero servire, lo spazio che si libera a favore del bagaglio è tale da consentire il trasporto di ogni cosa senza problema alcuno. Le dotazioni per i passeggeri sono di notevole prestigio e la comodità è una risorsa assoluta, basti pensare allo schermo DVD per ogni schienale…. L’ottima visibilità assicurata a guidatore e passeggeri, resa possibile dalle ampie superfici vetrate, rende ottimali i viaggi e gli spostamenti anche di tutti i giorni.

    Eccezionali sono le doti riservate alla sicurezza in quest’ auto, con airbag molteplici dislocati nei punti critici del Gran Caravan che assicurano livelli altissimi di protezione per tutti gli occupanti. Utilissimo, soprattutto in vetture di queste dimensioni, il radar posteriore con cam per il parcheggio in condizione di scarsa visibilità.

    La vettura è costruita, pertanto, con un occhio alla sicurezza e un altro puntato alla facilità di utilizzo. Posteriormente, ad esempio, un asse retrattile facilità le operazione di stivaggio dei bagagli. La vettura è ovviamente lunga oltre misura, a prima vista, ma presenta pur sempre un equilibrio di forme e dimensioni tali da renderla piacevole.

    Abbastanza potente e agile, a dispetto di peso e dimensioni, la Gran Caravan riesce a muoversi agevolmente nei circuiti stradali, purchè ci si abitui a manovrarla, si apprezzano da subito i suoi 215 cavalli per il 3,8 litri a sei cilindri, vettura di punta di tutta la gamma Dodge Gran Caravan che si avvale, anche, di un potente sistema frenante, con quattro freni a disco di generose dimensioni in grado di rispondere prontamente a tutte le sollecitazioni, anche le più gravose.

    L’allestimento ‘2006, di cui si aspettano le vendite per metà dell’ anno, è offerto al prezzo base di 22.000 euro.

    480

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveDodgeMinivan
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI