Dodge Viper: tornerà nel 2012

La Dodge Viper tornerà a vivere nel 2012

da , il

    Dodge Viper 2012

    Secondo quanto anticipato dalla casa, la Dodge Viper potrebbe essere riproposta in listino nel 2012. L’esageratissima vettura è tra le muscle car moderne più amate, forse la più rappresentativa della categoria. La Viper entrò in produzione nel 1991, dopo la presentazione alla 500 miglia di Indianapolis. E’ una vettura dalla forte personalità, quasi un simbolo dell’automobilismo da sogno anni ’90. La produzione della sportiva è stata assoggettata a uno stop temporaneo, che partirà dal prossimo mese di luglio.

    Per ora ci si aspettano solo altre 500 unità, poi il nulla. Come ha dichiarato Ralph Gilles al Salone di Chicago, al momento ci sono altre cose a cui pensare, ma vi sarà tempo di riprendere l’argomento lasciato in sospeso. Il responsabile del design di Chrysler e amministratore delegato Dodge ha indicato come fulcri dell’attenzione del gruppo i due segmenti di berline medie e crossover. Ma la Viper tornerà a vivere, anche se attualmente è necessario raccogliere le idee e puntare sui grandi numeri per sconfiggere la depressione economica.

    Come ha anticipato Gilles al Salone di Chicago, la nuova Dodge Viper sarà realizzata in collaborazione con il Gruppo Fiat e sarà molto diversa dall’attuale modello. Secondo alcune indiscrezioni, Dodge avrebbe addirittura mostrato dei bozzetti al Salone, ma se esistono non sono ancora stati divulgati dai media. Speriamo che Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Maserati e Ferrari non ci mettano lo zampino in parti uguali.

    Il Salone di Chicago è aperto dal 12 al 21 febbraio. Tra le novità presentate alla rassegna motoristica americana, la Ford Shelby GT500 e la nuova Kia Ray concept.