NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Donne al volante: in Arabia cade un tabù!

Donne al volante: in Arabia cade un tabù!
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Donne al volante presto anche in Arabia

    Per fortuna cambiano i tempi e anche in quelle parti del mondo più arretrate, soffocate da un oscurantismo che mina alle donne la possibilità di accedere alle normali attività previste per gli uomini, pare si debba assistere ad uno sconvolgimento senza uguali nella storia della donna e dell’umanità in generale.

    La notizia è quella secondo la quale, anche in Arabia Saudita, Paese di nota religione islamica, potrebbe cadere un antico editto, datato 1932, che discriminava il sesso debole con quello forte e, fra i tanti divieti previsti vi era anche quello della guida dell’auto da parte delle donne. Ciò perché, secondo un’interpretazione in chiave moderna, si fa per dire, del Corano, questo escludeva le donne dalla maggior parte delle occupazioni invece concesse all’uomo e, così, estendendo il concetto, se alla donna islamica non è concesso di andare in bicicletta, prendere un taxi o pernottare da sola in albergo, è ovvio che alla stessa non sia consentito guidare un’auto.

    Ma per poco, infatti per il noto giornale The Daily Telegraph tale divieto dovrebbe avere i giorni contati, grazie alle proteste del sesso in gonnella avvenute qua e là nel Paese a favore dell’emancipazione femminile al punto che, la Casa Reale, ha riconosciuto il diritto delle donne di guidare un’auto, partendo dal presupposto che se le stesse stanno dietro i banchi di scuola potranno stare allo stesso modo dietro un volante di un’automobile.

    Tale rivoluzione copernicana dovrebbe avvenire nel volgere di qualche mese e questa si che è una bella conquista, col risultato, anche, che gli arabi potranno sostenere il nostro famoso… donna al volante pericolo costante!

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
    PIÙ POPOLARI