DS Performance Line: allestimento da GT per DS3, DS4 e DS5 [FOTO]

Quattro modelli caratterizzati con accenti di sportività firmata DS, ampia l'offerta di motori

da , il

    Arriva una gamma dal look spiccatamente sportivo in casa DS. Performance Line troverà spazio su quattro proposte del marchio francese, si spazia dalla DS 3 – berlina e cabrio – fino alla DS 5, passando per DS 4. Colori e accostamenti cromatici unici, dettagli che spiccano sulla carrozzeria, il tutto accompagnato con un’ampia scelta di motorizzazioni benzina e diesel, nonché di trasmissioni manuali o automatiche EAT6. Si è voluto creare un tocco di prestigio da GT e cura nei materiali particolare, con DS Performance Line. La carrozzeria bicolore è il tratto che accomuna DS 3 e DS 4, sette tinte principali per la più piccola, sei per la compatta, a contrastare con il tetto nero.

    Per DS 5, invece, il tetto in vetro cockpit si abbina a 5 differenti colorazioni per la carrozzeria. Da segnalare un “tricolore” caratteristico, che campeggia sul badge DS Performance Line e sotto forma di grafica specifica su specchietti, spoiler e cerchi in lega: bianco, gold e carminio (una tonalità di rosso scuro). Li ritroviamo disseminati all’esterno come dentro l’abitacolo. In particolare è la striscia sullo spoiler a dare nell’occhio e rendere subito riconoscibile la gamma.

    Cerchi che spaziano nel diametro, a seconda del modello, tra i 17 e 19 pollici, finitura lucida e coprimozzo rosso con logo DS. Una personalizzazione importante ha coinvolto anche l’abitacolo. Rivestimento in pelle goffrata e tessuto Dinamica sulla DS 3; pelle Nappa in alternativa su DS 5, mentre in “casa” DS 4 Performance Line non manca un ambiente rivestito totalmente in pelle. Contrastano nel modo giusto le cuciture bianche, rosse e dorate, sulle sedute come sulla cuffia e leva del cambio, oltre che sul volante e la palpebra della strumentazione, nonché sui pannelli porta. Specifici, con tanto di scritta DS Performance Line cucita, i tappetini. Le luci ambiente a led, la pedaliera in alluminio e le finiture metalliche su DS 4 e DS 5, completano la caratterizzazione dell’allestimento.

    Per tutti, fari DS LED Vision, insieme a un infotainment con schermo da 7 pollici, compatibilità Apple CarPlay e MirrorLink, sensori di parcheggio sia all’anteriore che al posteriore, telecamera per le manovre e servizi connessi DS. La DS Connect Box, dalla quale ricaricare lo smartphone per induzione è esclusiva di DS 5. Specifico di DS 3, invece, l’Active City Brake, e il rilevatore dell’angolo cieco su DS 4 e DS 5, quest’ultima può vantare anche il navigatore DS Connect Nav.

    Passando all’offerta di motorizzazioni, DS 3 Performance Line si può avere con i benzina PureTech da 82, 110 e 131 cavalli, con cambio automatico sul 110 cavalli. Sportivo il Thp 1.6 litri 165 cavalli. Sul fronte diesel, BlueHdi 75, 199 e 120 cavalli. Quanto a DS4, i turbo benzina proposti sono il 131 cavalli PureTech ed il Thp 165 cavalli con cambio EAT6. BlueHdi 120 cavalli con manuale o automatico e da 180 cavalli unicamente automatico. Infine, DS 5 Performance Line monta il BlueHdi 150 cavalli manuale o il 181 cavalli automatico; tra i benzina, Thp 165 e 211 cavalli: automatico il primo, solo manuale il secondo.