Ducati Multistrada 1200 S a Eicma 2014: motore DVT e nuova centralina IMU

Ducati Multistrada 1200, in versione base e S, si aggiorna profondamente all'Eicma 2014

da , il

    Ducati Multistrada 1200 si rinnova completamente, sceglie Eicma 2014 per proporsi non solo con aggiornamenti estetici, ma soprattutto con il nuovo motore a fasatura variabile, il DVT (Desmodromic Variable Timing).

    Mutuato dal mondo automobilistico, il doppio variatore di fase agisce sull’albero a camme ottimizzando la resa a ogni regime di rotazione. I cavalli a disposizione sono 160, con una coppia di 136 Nm, di cui 80 disponibili già a 3500 giri/min. Oltre che sull’erogazione e la disponibilità di cavalli, l’adozione della fasatura variabile ha portato a ridurre i consumi dell’8%.

    A supportare le velleità di turismo sportivo della nuova Multistrada 1200 c’è quella centralina IMU (Inertial Measurement Unit), presente anche sulle Panigale, grazie alla quale viene rilevato continuamente l’angolo di rollio, il beccheggio, la velocità delle variazioni di assetto, comunicando tutti i parametri ai vari dispositivi elettronici di ausilio alla guida, sia per incrementare la sicurezza che per ottimizzare la prestazione. Ad esempio, l’Abs Cornering funziona grazie ai dati della IMU, permettendo di frenare in curva e prevenire il bloccaggio anche in piega.

    Tra estetica e sicurezza si posiziona poi il faro full led adattivo, che segue la curva e illumina la parte interna; da segnalare anche il dispositivo anti-impennata (Ducati Wheelie Control), oltre al controllo di trazione, regolabili su molteplici step (8).

    Tutte le moto presenti a Eicma 2014 (parte 2)

    Il reparto sospensivo propone forcella e braccio posteriore abbinati alle Ducati Skyhook Suspension, elementi a smorzamento progressivo che regolano i propri parametri di rigidità a seconda dell’asfalto e le condizioni di guida.

    Passando all’integrazione tra moto e multimedialità, su Ducati Multistrada 1200 S c’è di serie una connessione bluetooth per accoppiare il Ducati Multimedia System allo smartphone, gestendo così telefonate, musica e messaggi con i pulsanti sul manubrio. Tra le novità 2015, anche la possibilità di regolare l’altezza della sella, tra 82,5 e 84,5 centimetri.

    La tinta delle carene per Multistrada 1200 sarà rosso Ducati, con cerchi neri, sulla Multistrada S invece si potrà optare anche per il bianco Iceberg, sempre con cerchi neri.

    Ad arricchire la dotazione di serie, Ducati propone quattro pacchetti optional:

    -Touring Pack: manopole riscaldate, valige laterali e cavalletto centrale

    - Sport Pack: scarico omologato Ducati Performance by Termignoni (rispetta i requisiti omologativi dei paesi UE), parafango anteriore in fibra di carbonio, tappi serbatoietti pompe freno anteriore e frizione in alluminio dal pieno

    - Urban Pack: top case, borsa da serbatoio con tank lock e USB hub per ricarica apparecchiature elettroniche

    - Enduro Pack: fari supplementari a LED, componenti Ducati Performance by Touratech: barre di protezione motore, protezione per il radiatore, paracoppa, base cavalletto laterale ampliata e pedane pilota da fuoristrada

    Tutte le moto presenti a Eicma 2014 (parte 1)

    Le ragazze di Eicma 2014