Ecco la carta d’identità per gli pneumatici

da , il

    La carta d'identità degli pneumatici

    Anche gli pneumatici hanno la loro carta d’identità, utile per conoscere al meglio questi indispensabili accessori dell’auto e della sicurezza.

    Per questo, ogni volta che ci apprestiamo a far montare un treno di gomme nuove alla nostra auto, riceveremo un pieghevole del tipo raffigurato in foto, comprensivo di tutte le informazioni sulla gomma che montiamo e sul corretto uso al fine di mantenerla il più a lungo possibile e in buono stato.

    Tale pieghevole può anche essere scaricato dal sito internet “Pneumatici Sotto Controllo”.

    Ma quali informazioni possiamo ricevere da questo importante documento?

    Innanzitutto i dati dello pneumatico con le indicazioni relative alla marca, la misura e la matricola cui aggiungere i dati relativi alla loro manutenzione e sul modo per utilizzarli al meglio.

    Inoltre, in appositi spazi, sarà anche possibile annotare eventuali note o informazioni ricavate dal gommista per seguire l’intera vita delle gomme, oltre ad una nota importante riguardo alla garanzia che, si ricorda che, per gli automobilisti privati, vale 24 mesi; nostro referente è sempre il venditore che si fa anche carico di eventuali problemi insorti successivamente.

    Attenzione, infine, lo scontrino fiscale, che va allegato alla fattura quando c’è, anche se non più obbligatorio, è l’unico elemento valido per far valere la garanzia, quando esistono i presupposti per attivarla.