Ecco la Renault Vel Satis diesel in anteprima

Ecco una proposta azzeccata della Renault

da , il

    Renault

    La forma è indubbiamente stravagante, ma la Renault Vel Satis continua a riscuotere successi, soprattutto in Francia e per di più, adesso, verrà commercializzata anche la versione diesel.

    I motori non sono certo un’anteprima, visto che sono gli stessi che montano la Laguna e il Nuove Espace, per la Nuova Vel Satis, sono una vera e propria novità e per giunta anche gradita. Parliamo di due propulsori di 2,0 litri dCi 16 valvole in grado di sviluppare 175 cavalli di potenza FAP e del 3,0 litri 6 cilindri dCi, da 180 cavalli, che sfrutta un cambio automatico a 6 marce.

    Grazie al nuovo filtro antiparticolato, il nuovo modello è fra quelli meno inquinanti della categoria, pur avendo delle ottime prestazioni, basti pensare che il più piccolo propulsore, fa accelerare la vettura da 0 a 100 orari in meno di 10 secondi con consumi medi dell’ordine di 15 chilometri con un litro di gasolio, mentre per la versione più grande, i consumi scendono a meno di 13 chilometri al litro, con un’accelerazione di 10,5 secondi. Inoltre, entro l’anno, a questi due propulsori si assocerà il potente 2.2 dCi 16v 140 cv , con trasmissione automatica a 5 rapporti.

    Attesa anche in Italia, dove farà il suo ingresso entro l’anno, la Vel Satis diesel, che andrà ad affiancarsi alla omologa vettura a benzina della quale si è già parlato, avrà prezzi che partono da circa 42.000 euro per la più piccola versione, con cambio manuale a 6 rapporti e garanzia di tre anni.