Elettronica auto: problemi alla spia dell’abs

La rubrica di Alla Guida dedicata ai problemi dell'elettronica delle automobili

da , il

    elettronica_auto_problemi_spia_abs

    Inizia questa settimana la rubica di Alla Guida dedicata all’elettronica dell’auto. Tutti i lettori possono scriverci domande circa le problematiche, sempre più frequenti, riguardanti l’elettronica della propria vettura. Una serie di interventi che potrebbero rivelarsi molto utili sia per altri automobilisti, ma anche per i professionisti del settore. In Italia infatti, anche i meccanici a volte non sanno dove sbattere la testa quando affrontano dei danni relativi all’elettronica del veicolo, essendo il loro un background prettamente meccanico.

    Alla domanda di questa settimana risponde Diego Gasparetto, vice-direttore della filiale italiana di BBA-reman, una multinazionale inglese che si occupa di revisione e studio a livello ingegneristico di parti elettroniche dei veicoli, BBA-reman è leader mondiale nella riparazione di elettronica automobilistica, è in grado grazie alla sua esperienza sul campo di offrire una valida e affidabile alternativa ai ricambi originali molto costosi.

    Domanda:

    Sono sicuro di non essere l’unico ad avere questo problema: la spia dell’ABS e ASC si accende dopo un periodo breve specialmente se fa caldo fuori e non vale la pena andare in concessionario perché per il mio BMW 520 I del 1999 chiedono troppo, sia per sistemarla che per cambiarla: circa mille euro più iva. Ho provato anche ad aprirla, con un seghetto, ma non ho ottenuto risultati. E’ possibile cambiare anche il coperchio?

    Risposta:

    La sua centralina se va in Bmw sicuramente è molto cara, noi possiamo revisionare questo tipo di centraline con due anni di garanzia, ad un prezzo decisamente inferiore, senza limiti di chilometraggio. Non consigliamo di aprire parti elettroniche, perchè se sono stati fatti dei danni in seguito al vostro intervento, il pezzo non sarà più revisionabile. Queste sono parti elettroniche sensibili e devono essere aperte e maneggiate solo da personale qualificato, non bisogna darle in mano (questo vale anche per le centraline) a personale improvvisato che normalmente fa altro, nè tantomeno tentare la sorte da soli, altrimenti è come operare se stessi di appendicite con lo specchieto in una mano e il bisturi nell’altra. Nella macchina ci state dentro voi e i vostri cari. Vale la pena rischiare la vita per un risparmio che poi comunque vi porterà a spendere di più? Molto di più! Dato che poi le parte non più riparabile la dovete comprare nuova e sappiamo tutti bene o male che quando un pezzo è nuovo a livello economico sono dolori no?