Emissioni di CO2 ridotte del 3,5% nel 2010

Emissioni di CO2 ridotte del 3,5% nel 2010

L'impatto medio delle emissioni di CO2 nel 2010 si è ridotto del 3,5%

da in Auto Ecologiche, Blocco traffico, Curiosità Auto
Ultimo aggiornamento:

    auto inquinanti emissioni co2

    Le emissioni di CO2 si sono ridotte complessivamente del 3,5% nel 2010. Lo ha annunciato uno studio condotto dalla Società dei costruttori di motori (SMMT), aggiungendo che dal 2000 queste sarebbero calate del 20%. Il rapporto si riferisce in particolare al Regno Unito, collocato all’interno delle nuove norme europee in termini di emissioni inquinanti. In quel Paese le emissioni medie sono state di 144,2 g/km, con il 40% delle auto nuove che presenta valori inferiori ai 130 g/km. Proprio questo livello è il target stabilito dall’Europa per le emissioni medie delle case costruttrici entro il 2015.

    Circa 40.000 immatricolazioni di vetture nuove hanno riguardato auto ecologiche, con livelli di emissioni di CO2 inferiori ai 100 g/km. Un incentivo alla vendita di queste vetture è venuta dalla possibilità di entrare a Londra senza pagare la famigerata Congestion Tax e le altre imposte sulla circolazione stradale. I campioni in questo settore sono stati brand come Fiat e Mini.

    Case costruttrici più inquinanti come Aston Martin, Land Rover e Porsche stanno studiando soluzioni per ridurre l’impatto medio delle proprie vetture.

    La Aston ha creato la piccola Aston Martin Cygnet, mentre altri marchi hanno deciso di presentare modelli ibridi o elettrici.

    I miglioramenti più importanti si sono riscontrati sui SUV e sulle berline di lusso. L’impegno delle case costruttrici ha portato queste grosse e potenti auto a ridurre il proprio impatto ambientale, in termini di emissioni di CO2, del 6 e del 6,4% rispettivamente.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheBlocco trafficoCuriosità Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI