Motor Show Bologna 2016

Euroncap: anche il colpo di frusta utilizzato quale nuovo parametro

Euroncap: anche il colpo di frusta utilizzato quale nuovo parametro

Le prove dell'Euroncap sarebbero state monche di un importante parametro se non avessero utilizzato un altro significativo dato; le prove del colpo di frusta, ovvero come il sedile protegge dal pericoloso trauma l'occupante

da in Euroncap, Incidenti Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale, Sistemi di sicurezza
Ultimo aggiornamento:

    Colpo di frusta un’altra prova dell’Euroncap

    Con una prova aggiuntiva che l’Euroncap intende aggiungere alle sue prove al crash test delle proprie vetture, si è giunti alla determinazione che su 100 auto che hanno ottenuto la massima onorificenza da parte del prestigioso ente, ovvero le cinque stelle, 80 di queste sono insicure per quanto concerne la protezione che danno al passeggero nei cosiddetti “colpi di frusta”.

    Esaminando 25 vetture fra le più diffuse e ritenute più sicure, l’Euroncap ha promosso solo cinque auto ritenute abbastanza affidabili anche sotto questo importante aspetto della sicurezza stradale e queste auto sono: l’Alfa Romeo Mito, l’Audi A4, la Opel Insignia, la Volkswagen Golf sesta serie e la Volvo XC60. Male sono invece andate la Citroen Berlingo, la Citroen C5, la Daihatsu Cuore e Termos, la Ford Kuga e la Hyundai i10, Peugeot 308CC e la Suzuki Splash. Da sottolineare che alcune di queste auto avevano ricevuto le cinque stelle per le altre prove cui sono state sottoposte.


    Così come stupisce anche il fatto che modelli di auto ritenuti in pole position per qualità, prestigio e classe, alle prove del colpo di frusta ne sono uscite malconce, stiamo parlando di Bmw X3 e Mercedes Classe M. C’è da sottolineare che il prestigioso Ente tedesco ha intenzione a partire dal prossimo anno di estendere in tutte le sue prove anche quest’ultima ritenuta importante in caso di incidente stradale e dunque ci si aspetta che i costruttori operino al meglio nel disegno e nella ricerca della qualità dei sedili delle proprie auto affinché anche un banale urto non si debba trasformare in un danno anche serio alla testa ed al collo dell’occupante.

    Migliorano dunque i parametri da prendere a riferimento da parte dell’Euroncap, a parte la prova del colpo di frusta, l’assenza dell’Esp non consentirà più di giungere alle cinque stelle.

    490

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EuroncapIncidenti AutoMondo autoSicurezza StradaleSistemi di sicurezza

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI