Motor Show Bologna 2016

Euroncap: la sesta stella alle prove del Crash Test

Euroncap: la sesta stella alle prove del Crash Test
da in Crash test, Euroncap, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    La sesta stella all'Euroncap

    Prove d’impatto laterali e frontali, per assistere alle reazioni dei manichini dopo l’urto, prove di impatto su sagome poste sulla strada rappresentanti i pedoni e impatti da tutte le direzioni, prove di impatto su ostacoli fissi e altre prove del genere; insomma,parliamo dei crash test.

    Importanti esami cui vengono sottoposte le vetture immesse sul mercato effettuate dal Consorzio EuronCap dove, a testimoniare il grado di protezione raggiunta dall’auto in ambito alla sicurezza stradale rispondono apposite stelle assegnate dall’Ente. All’apice del punteggio le 5 stelle cui tutti vorrebbero mirare pur senza riuscirci, a volte.

    All’EuronCap il merito di aver partecipato attivamente alla sicurezza delle nostre auto e di avere quasi costretto molti produttori a rendere sempre più sicure le proprie vetture se alla prova non sono uscite pluridecorate.

    Ma adesso si vuole di più dall’Euroncap, una sesta stella che valuti non solo l’auto in ambito alla sicurezza passiva ma anche attiva e per farlo si dovranno esaminare importanti dispositivi quali l’ABS, l’ESP, per fare un esempio.

    La conquista dell’eventuale sesta stella segue un altro cambiamento che subiscono le prove del crash test, considerando a bordo delle auto altri accessori ancora poco presenti, pensiamo ai dispositivi di assistenza alla frenata d’emergenza e sensori che avvisino con largo anticipo di un possibile impatto ed infine occhio anche ai manichini, visto che presto faremo la conoscenza con nuovi Dummies, con caratteristiche somatiche più vicine a quelle delle persone normali, ovvero più robusti e con corporature futuribili più vicine a quelle delle donne, ancora per nulla somiglianti a quelle dei manichini.

    Insomma, in ambito alla sicurezza stradale, si stanno compiendo tanti passi avanti negli ultimi anni, ora spetta a noi automobilisti guidare con maggiore consapevolezza e coscienza.

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Crash testEuroncapMondo autoSicurezza Stradale

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI