FCA: investimenti per 1 miliardo di dollari in America

Si punta sui pickup e sui SUV: 2000 nuovi posti di lavoro entro il 2020

da , il

    FCA: investimenti per 1 miliardo di dollari in America

    Buone notizie per FCA in America. A dirlo è stato Sergio Marchionne, in occasione del Salone di Detroit 2017, che ha annunciato un piano di investimenti per 1 miliardo di dollari, che andranno a beneficio degli impianti in Michigan e Ohio. Il tutto permetterà la creazione di 2.000 nuovi posti di lavoro. Questo è solo l’ultimo tassello del puzzle, che dal 2009 ha previsto ben 9,6 miliardi di dollari di investimenti in Nord America da parte di FCA, con la creazione di 25.000 posti di lavoro. Questo piano strategico è stato pensato per riuscire a cogliere al massimo il cambiamento dei gusti dei clienti americani, che adesso prediligono SUV e pickup più di prima.

    Tante nuove Jeep

    Jeep Wrangler pickup

    Andando un po’ più nel dettaglio, con questo piano di investimento FCA US prevede di riattrezzare e modernizzare lo stabilimento di Warren (Michigan), che servirà per la produzione delle nuove Jeep Wagoneer e Jeep Grand Wagoneer. Ma non finisce qui, perchè lo stesso trattamento è anche riservato all’impianto di Toledo (Ohio), che sarà destinato alla produzione del nuovo pickup sempre a marchio Jeep. L’ammodernamento e ristrutturazione dell’impianto di Warren permetterà anche di produrre i pickup heavy duty della Ram, che ad oggi vengono assemblati in Messico.

    “Si completa questa fase di trasformazione, che risponde al cambiamento di gusto dei consumatori su truck (pickup, n.d.r.) e SUV, mentre continuiamo a rafforzare gli Stati Uniti come il cuore della produzione globale per questo tipo di veicoli” ha dichiarato Sergio Marchionne. “L’espansione della nostra gamma Jeep è stato e continua ad essere il pilastro fondamentale della nostra strategia: il nostro impegno per internazionalizzare il marchio Jeep è incrollabile, e con queste ultime mosse, finalmente avremo la capacità di penetrare con successo mercati diversi da quello degli Stati Uniti, che sono stati storicamente preclusi a causa dei vincoli di capacità produttiva”, ha aggiunto l’AD di FCA.

    “Finalmente è successo. Fiat Chrysler ha appena annunciato di voler investire un miliardo di dollari in Michigan e Ohio, con un incremento di 2.000 posti di lavoro. Grazie Fiat”, ha scritto su Twitter Donald Trump in risposta alla notizia.

    Gli altri investimenti annunciati in precedenza

    Nel luglio 2016 FCA aveva anche dichiarato dei piani per ulteriori investimenti. L’azienda investirà 350 milioni di dollari nell’impianto di Belvidere (Illinois) per produrre la Jeep Cherokee, che si sposterà dal sito di produzione attuale in Toledo, Ohio, nel 2017. Circa 300 nuovi posti di lavoro verranno creati grazie a questo investimento.

    Altri 700 milioni di dollari sono destinati all’impianto di Toledo (Ohio) per riattrezzare l’impianto a nord, pensato per la prossima generazione della Jeep Wrangler, con la creazione di circa 700 nuovi posti di lavoro.

    A questo si aggiunge il piano di investimento per 1,5 miliardi di dollari per il Sterling Heights Assembly Plant (Michigan), che sarà destinato alla prossima generazione del Ram 1500 e prevederà l’assunzione di 700 nuovi lavoratori.