NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ferrari 250 GTO, auto più costosa del mondo: 38 milioni di euro [FOTO e VIDEO]

Ferrari 250 GTO, auto più costosa del mondo: 38 milioni di euro [FOTO e VIDEO]

L'auto più costosa al mondo è la Ferrari 250 GTO

da in Auto d'epoca, Auto sportive, Ferrari
Ultimo aggiornamento:
    Auto più costosa del mondo: vince la Ferrari 250 GTo

    Ecco l’auto più costosa al mondo: la Ferrari 250 GTO. Il mercato delle auto è in costante flessione, tuttavia i soldi per comprare auto costose qualcuno li ha. Bugatti, Lamborghini, Maserati, Ferrari, Rolls Royce sono solo alcuni dei brand che continuano a far registrare dei dati a bilancio decisamente interessanti. Merito del blasone, della qualità, ma soprattutto degli amatori che foraggiano costantemente questo ramo aureo del settore automotive. Ma la battaglia tra appassionati non si consuma solo all’interno dei listini delle grandi case: spesso, infatti, riguarda veri e propri pezzi da collezioni, battuti all’asta a pezzi smisurati. Come nel caso della Ferrari 250 GTO, alias l’auto più costosa di tutti i tempi.

    Di recente è stato venduto un esemplare della Ferrari 250 GTO ad un’asta di Bonhams, svoltasi a Monterey in California. Il modello, con telaio numero 3851 GT, è stata venduta all’incredibile prezzo di 38 milioni e 115 mila dollari, che stando al cambio attuale corrispondono a circa 28 milioni e mezzo di euro. Si tratta dell’ennesimo record nel settore per questa vecchia signora con il Cavallino sul cofano. Soldi meritati? Forse, considerando che si tratta della diciannovesima costruita, circolante su strada dal lontano 11 settembre 1962. Il primo proprietario è stato il pilota francese di Formula 1 Jo Schlesser, che la scelse di colore argento con strisce decorative dei colori della bandiera della sua nazione.

    Ma non è un caso isolato. Infatti, ad Ottobre 2013, un anonimo collezionista statunitense è riuscito ad aggiudicarsi un esemplare in perfetto stato della 250 GTO, sborsando l’esorbitante cifra di 52 milioni di dollari. Tale acquisto gli ha permesso di polverizzare tutti i record precedenti . Fino a Settembre 2013 il premio di “high-payed” era stato assegnato ad un altro magnate americano, anch’egli appassionato di Ferrari, che era riuscito ad accaparrarsi per la “modica” cifra di 42 milioni di dollari una Rossa guidata da Sir Stirling Moss. Adesso, invece, lo scettro è prerogativa della Ferrari 250 Gran Turismo classe ’63, spinta da un grintoso motore V12. Il modello in questione, prima di diventare fiore all’occhiello del ricco collezionista, è appartenuto per quasi quarant’anni all’italo-americano Paul Pappalardo, che per decenni l’ha tenuto in perfette condizioni salvo poi decidere di cederlo ad un altro appassionato in cerca di un bolide senza tempo.

    Resta da capire perché col passare degli anni la suddetta Ferrari abbia acquisito un valore così consistente.

    La risposta, come si può immaginare, è presto detta. La Ferrari 250 GTO fu realizzata a Maranello tra il 1962 e il 1964 in soli 39 esemplari, e venne concepita per gareggiare nella 24 ore di Le Mans e nelle competizioni di Gran Turismo. Altrettanto interessante è stata l’escalation di valore che ha riguardato questo particolare modello negli ultimi 25 anni. Nel 1988 uno dei rari esemplari fu venduto per 2 milioni di dollari. Nel giro di tre anni un’altra vettura della stessa serie venna piazzata per la stratosferica cifra di 15 milioni di dollari. Il resto delle compravendite è storia dei giorni nostri. Nel 2008 un appassionato inglese acquistò una 250 GTO per 27 milioni di dollari, mentre nel 2012 il prezzo arrivò a lievitare fino a 32 milioni di dollari. Nell’anno successivo il prezzo ha subito un ulteriore incremento, passando rapidamente dai 35 milioni ai 42, fino ad arrivare al portentoso traguardo dei 52 milioni di dollari.

    572

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaAuto sportiveFerrari
    PIÙ POPOLARI