Ferrari 360 Modena: diviene limousine e il Cavallino s’infuria

da , il

    Le Ferrari non smettono di stupire neanche quando sono estremizzate e non soltanto nei motori, lo dimostra un?altra limousine ricavata dalla Casa di Maranello.

    Non è la prima volta che su Ferrari si tentino delle aberrazioni, era già avvenuto alla fine dello scorso anno su una 360 Modena e ora si porta in auge proprio quel modello tagliato a metà e allungato fra le parti divise con fibra di carbonio col risultato di guadagnare 3 metri di lunghezza in più e la supercar, se è ancora possibile chiamarla tale adesso, potrà ospitare ben sei persone.

    Nonostante il gran peso in più della vettura, la stessa raggiunge gli oltre 300 km/orari. Furente la Casa madre che sconosce certe deviazioni e non considera la vettura più sua in tutti i sensi al punto di promuovere un?azione legale contro la Casa britannica che ha eseguito l?orripilante lavoro.

    Intanto che fra i due litiganti si trovi una soluzione, la berlina sui generis a sei posti viene già proposta su E.-bay a 250 mila dollari.