Ferrari 458 Italia: possibile richiamo in vista?

La Ferrari sarebbe in procinto di diramare un provvedimento di richiamo per la Ferrari 458 Italia, visti i 12 incidenti (4 incendi) avvenuti negli ultimi mesi

da , il

    Ferrari 458 Italia: possibile richiamo in vista?

    La lunga serie di incidenti e incendi che ha coinvolto la Ferrari 458 Italia in questi mesi non poteva restare inosservata. Ed infatti non è successo. E’ stato soprattutto grazie a internet che le immagini delle 12 supercar distrutte, quattro delle quali dalle fiamme divampate nei rispettivi vani motore, hanno fatto il giro del mondo per la curiosità dei lettori e la preoccupazione dei proprietari di questo modello. La Ferrari fino ad oggi si è limitata a diramare un comunicato spiegando che avrebbe indagato sulle cause degli incidenti, ma qualcuno sarebbe stato informato di un imminente provvedimento di richiamo.

    Proprio così. Secondo l’indiscrezione pubblicata dal sito ultimogiro.com, infatti, il proprietario di una Ferrari 458 Italia avrebbe ricevuto a casa una lettera che lo invita a riportare la propria vettura per sottoporla ai controlli del caso. L’anonimo ferrarista avrebbe ovviamente spifferato il tutto, facendo così circolare la notizia di un imminente richiamo ufficiale. Sarà vero?

    Secondo la fonte il problema alla base degli incendi sarebbe il fatto che i tubi che contengono i gas in eccesso e i vapori di gas sarebbero stati installati troppo vicini al poderoso 4.5 V8 che alimenta la Ferrari 458. Queste sono solo indiscrezioni e voci che circolano sulla rete. Ma la notizia di un possibile richiamo per questa vettura sfortunata non sembra poi così assurda.

    A quanto fanno sapere dalla Ferrari ad essere sotto inchiesta sarebbero comunque solo gli incendi. Per quanto riguarda gli schianti, almeno per il momento, sono stati attribuiti agli automobilisti e dunque non rappresentano qualcosa di cui il Cavallino Rampante intende preoccuparsi.